Oasi di Troina senza pace: un’altro decesso…

All’ospedale di Enna è morta una donna di 51 anni.  Ed è la seconda vittima nel giro di pochi giorni. A conferma che Troina è zona rossa, 46 disabili dell’Oasi saranno trasferiti nel plesso della Domus Mariae nel cuore del centro storico di Troina, dove verrà allestito un reparto appunto dedicato a tutti i pazienti-disabili risultati positivi. Sempre ricoverato il presidente don Silvio Rotondi. Mentre dei 160 disabili ricoverati nella struttura, quelli risultati negativi al tampone già una trentina sono ritornati a casa. In questa situazione critica, sindaco di Troina Fabio Venezia ha voluto rassicurare tutti con un post su Fb: “I vostri messaggi e la vostra vicinanza mi hanno molto commosso. Siete davvero grandi. Non penso di meritare tutto questo affetto. Ho fatto come sempre il mio dovere, come chiunque altro al posto mio. Non preoccupatevi per me. Ho iniziato da un paio di giorni la cura e le mie condizioni di salute sono in lieve miglioramento. La febbre è scesa e la saturazione è discreta. Permangono purtroppo i dolori al corpo”.