Fase 2, Fase 3 e riapertura totale: ecco le ipotesi per bar, ristoranti e parrucchieri…

Il comitato tecnico scientifico sta già lavorando da tempo per definire le date per la riapertura dell’Italia. Ecco le ipotesi, attendibili, peraltro, alcune delle quali potrebbero variare in base ai numeri dell’emergenza sanitaria coronavirus.

FINE FASE 1: PROGRAMMATA
•14 Aprile Librerie e Cartolerie
•18 Aprile riapertura aziende agricole e industriali

FASE 2: IPOTESI

• Lunedì 4 maggio Libera circolazione ma con obblighi come mascherine e distanza di sicurezza.

•4 maggio Negozi tessili, di arredamento e d’abbigliamento con ingressi scaglionati, file lunghe e prenotazioni (no centri commerciali).

•11 Maggio Tribunali ed uffici professionali

•18 Maggio BAR E RISTORANTI ed altre attività di ristorazione con distanze da rispettare
•25 Maggio Parrucchieri e Barbieri con obbligo mascherina, ingressi singoli.

•31 maggio ripartenza campionato di calcio e altri sport collettivi.

8 Giugno Centri sportivi ma solo per sport individuali o lezioni con basso assembramento.

FASE 3: IPOTESI

•SETTEMBRE Riapertura scuole superiori con divisione turni e lezioni online, ancora da decidere materne ed elementari.

•DICEMBRE Cinema e Teatri

•MARZO 2021 DISCOTECHE E STADI

•31 MARZO 2021 RIAPERTURA CONFINI E FINE DI OGNI LIMITAZIONE