Da lunedì 4 maggio come cambia il lockdown, il dettaglio…

La Fase 2 sarà attuata secondo queste linee generali, annunciate dal premier Conte. Sulla base del nuovo DPCM annunciato dunque dal premier, viene ribadito obbligo di distanziamento sociale e mascherine nei contatti con le altre persone e divieto di qualsiasi assembramento. Da lunedì 4 Maggio queste le novità più rilevanti.

⭕ Ristoranti, pizzerie, pasticcerie oltre ad attività di consegna a domicilio potranno effettuare anche attività di asporto nel rispetto delle norme igieniche e di distanziamento.
⛔ Restano chiuse le attività di vendita al dettaglio (riaprono queste il 18 maggio) ad esclusione di quelle già precedentemente autorizzate.
⛔ Restano chiusi anche attività di cura delle persone (parrucchieri, barbieri ed estetisti), i quali verosimilmente riapriranno il primo giugno.
✅ Aprono sempre dal 4 maggio attività di industrie manifatturiere ed edilizia, nonché commercio all’ingrosso legato a manifatture ed edilizia.
⛔ Restano chiusi impianti sportivi, palestre, piscine.
⛔ Restano vietate feste pubbliche e private.
⛔ Sono vietati gli spostamenti tra regioni se non per motivi di lavoro, salute, urgenze e, questa la novità, per far rientro alle proprie abitazioni, domicilio o residenza.
✅ Tra i motivi degli spostamenti nel proprio comune o nella propria regione si aggiunge la possibilità di fare visita ai propri congiunti, quelli più stretti, sempre con obbligo di mascherine😷. Si tratta di visite e NON di pranzi e cenn.
✅ Sono consentite le attività motorie in forma individuale o con distanziamento di almeno due metri. Gli allenamenti di atleti verranno consentite per i professionisti e per i non professionisti ma solo se finalizzate ad eventi di rilevanza nazionale
⛔ Restano vietate le attività ludiche e sportive, eventi, manifestazioni nonché rimangono chiusi musei e biblioteche.
⭕ Rimane obbligo di autocertificazione per gli spostamenti.