In Sicilia meno ricoveri e più guariti, gli ospedali “respirano”

Il numero dei contagi si mantiene nel range di questi giorni e cioè di 28, in considerazione dell’alto numero di tamponi eseguiti 3191, purtroppo anche i decessi rimangono costante a ieri e sempre in trend calano i ricoveri meno 12 e si liberano 3 posti nelle terapie intensive. I guariti crescono di 12 unità per un totale di 786.

Dall’inizio dei controlli, i tamponi effettuati sono stati 82.860 (+3.191 rispetto a ieri), su 77.490 persone: di queste sono risultate positive 3.194 (+28), mentre attualmente sono ancora contagiate 2.171 (+14), 786 sono guarite (+12) e 237 decedute (+2).
Degli attuali 2.171 positivi, 429 pazienti (-12) sono ricoverati – di cui 30 in terapia intensiva (-3) – mentre 1.742 (+26) sono in isolamento domiciliare

Questi i casi di coronavirus riscontrati nelle varie province dell’Isola, aggiornati alle ore 15 di oggi (venerdì 1 maggio), così come segnalati dalla Regione Siciliana all’Unità di crisi nazionale.Questa la divisione degli attuali positivi nelle varie province: Agrigento, 69 (0 ricoverati, 65 guariti e 1 deceduto); Caltanissetta, 124 (16, 24, 11); Catania, 671 (90, 226, 84); Enna, 289 (121, 93, 29); Messina, 377 (79, 122, 49); Palermo, 382 (67, 92, 28); Ragusa, 57 (7, 29, 6); Siracusa, 110 (45, 93, 24); Trapani, 92 (4, 42, 5).

Agrigento 69 stabile; Caltanissetta 124 meno 2; Catania 671 più 6;
Enna 289 meno 3;
Messina 377 più 7;
Palermo 382 più 5; Ragusa 57 più 1;
Siracusa 110 meno 2; Trapani 92 stabile.