Coronavirus, oggi 1.389 nuovi casi, il virus rallenta ma non si ferma

Anche oggi domenica 3 maggio riportiamo i dati pubblicati dalla protezione civile nazionale in merito all’epidemia dovuta al covid-19 nel nostro Paese.

Stando a quanto comunicato, sarebbero 1.389 i nuovi casi di contagio da coronavirus, con 525 positivi in meno rispetto a ieri, dato che si conferma stabilmente in calo e che porta il numero degli attuali positivi a quota 100.179 in tutto il Paese.

Solo 44.935 i tamponi registrati (55.412 ieri), che confermano comunque il calo del contagio, il 15 aprile infatti con una cifra di tamponi simile si sono registrati 1.278 casi in più.

Sarebbero registrate purtroppo 174 nuove vittime, anche questa cifra risulta in calo, ma resta però un dato allarmante che porta a 28.884 il conteggio totale dei deceduti.

Di contro ci sarebbero 1.740 nuovi guariti, dato che si conferma incoraggiante a fronte anche degli 81.654 italiani che avrebbero contratto e sconfitto il virus.

In totale dall’inizio dell’epidemia sarebbero 210.717 le persone risultate positive al tampone.

Alla vigilia del 4 maggio, con l’inizio della “Fase 2”, la curva del contagio mantiene quindi un trend complessivamente calante, il numero degli attuali positivi e quello delle vittime scende, si vede la luce in fondo al tunnel ma bisogna raggiungerla senza correre rischi.