Guariti dal Covid: 79enne lascia l’ospedale di Acireale, donna 56 enne quello di Caltagirone

Due sorrisi e e tanta soddisfazione di medici e infermieri. Due pazienti guariti dal Covid, infatti, sono stati dimessi, oggi, dagli ospedali di Acireale e di Caltagirone.

Torna a casa il primo paziente, positivo al Covid, ricoverato presso l’UOC di Anestesia e Rianimazione di Acireale (Santa Marta e Santa Venera). Si tratta di un  uomo di 79 anni, residente in un paese del Catanese, trattato con terapia standard associata all’utilizzo degli anticorpi monoclonali, dapprima con il tocilizumab e successivamente con il siltuximab.

Tamponi negativi anche per una donna di 56 anni, del Calatino, dimessa dall’UOC di Malattie Infettive di Caltagirone (Ospedale Gravina), dov’è stata ricoverata nella seconda metà del mese di aprile. La paziente è stata trattata con terapia standard che combina l’utilizzo di azitromicina, idrossiclorochina, antivirale e eparina.

Grazie a tablet e smartphone, forniti dall’UOC Ingegneria Informatica, i pazienti ricoverati presso le due Unità Operative hanno avuto la possibilità di raggiungere i loro familiari con delle video chiamate, contribuendo in questo modo ad alleviare il momento della degenza ospedaliera. Entrambi hanno lasciato i nosocomi senza riuscire a trattenere un pizzico di commozione, ringraziando il personale sanitario.