Coronavirus, oggi 3.031 guariti ma non illudiamoci, continua a diffondersi e ad uccidere

Anche oggi giovedì 7 maggio riportiamo i dati pubblicati dalla protezione civile nazionale in merito alla pandemia dovuta alla diffusione del coronavirus.

Stando a quanto comunicato, sarebbero 1.401 i nuovi casi di contagio da coronavirus (l’incremento è di soli 43 casi più basso rispetto a ieri) con in totale 1.904 positivi in meno, il numero degli ammalati continua così a scendere, gli attuali positivi sono infatti 89.624 in tutto il Paese.

Ancora in calo il numero dei pazienti in terapia intensiva, oggi 1.311 (-22 rispetto a ieri).

Sarebbero registrate purtroppo 274 nuove vittime, cifra più bassa rispetto a ieri ma che ma che rimane comunque importante e significativa. Il totale dei decessi sale così a 29.958.

Di contro si registrano 3.031 guariti per un totale di 96.276 italiani che avrebbero contratto e sconfitto il virus.

In totale dall’inizio dell’epidemia sarebbero 215.858 le persone risultate positive al tampone.

Anche oggi in leggero aumento il numero dei tamponi elaborati, 70.359 (ieri 64.263).

Il numero dei guariti continua a salire e proporzionalmente scende il numero degli attuali positivi, per una curva di contagio che si mantiene stabilmente in leggero calo. I dati non devono però far abbassare la guardia a nessuno, il coronavirus continua comunque a diffondersi e ad uccidere, ecco perchè anche nella fase 2 serve attenzione e buon senso, forse più di quello che si è avuto nella fase 1 quando tutti eravamo “costretti” a restare a casa.