La Serie A non convince gli esperti: arriva un “ni” per la ripresa degli allenamenti

 

Arriva un NI dal Comitato Tecnico Scientifico per la ripresa degli allenamenti di squadra per le società di calcio di serie A.

Ci è voluto qualche giorno ma il parere richiesto dal Governo, sul protocollo presentato dalla Figc, è stato espresso oggi dal Comitato Tecnico Scientifico e conferma la linea della prudenza sinora seguita dai ministeri competenti.

I ministri della Salute, Roberto Speranza, e dello Sport, Vincenzo Spadafora, in una dichiarazione congiunta sul parere del Cts al via agli allenamenti individuali fanno presente che le indicazioni del Comitato, che “sono da considerarsi stringenti e vincolanti”.

In queste ore saranno trasmesse alla FIGC le risultanze di quanto stabilito dal CTS per i necessari adeguamenti del Protocollo in modo da consentire la ripresa in sicurezza degli allenamenti di squadra a partire dal 18 maggio.

Fonte foto senego.com