Due giorni senza contagi: la Sicilia intravede la luce, 40 i ricoverati nell’Isola

Due giorni consecutivi senza nuovi positivi questo emerge dall’analisi dei 4.849 tamponi. Sono ben 11 i guariti che portano gli attuali positivi a 841. Sono tre i pazienti che hanno lasciato le terapie intensive anche se si deve registrare un decesso che fanno salire a 279 il numero dei morti nell’isola. Quaranta i ricoverati (37+3). Dunque dall’inizio dei controlli, i tamponi effettuati sono stati 176.233 (+4.849 rispetto a mercoledì 10 giugno), su 147.871 persone: di queste sono risultate positive 3.455 (0), mentre attualmente sono ancora contagiate 841 (-12), 2.335 sono guarite (+11) e 279 decedute (+1).
Degli attuali 841 positivi, 37 pazienti (-9) sono ricoverati – di cui 3 in terapia intensiva (-3) – mentre 804 (-3) sono in isolamento domiciliare. Dettaglio province:
Agrigento, 32 (0 ricoverati, 108 guariti e 1 deceduto); Caltanissetta, 10 (2, 155, 11); Catania, 398 (13, 578, 100); Enna, 8 (0, 388, 29); Messina, 119 (13, 387, 59); Palermo, 252 (9, 291, 38); Ragusa, 8 (0, 83, 7); Siracusa, 0 (0, 222, 29); Trapani, 14 (0, 123, 5).

A CALTAGIRONE TUTTI GUARITI –  Dimesse oggi, dall’UOC di Malattie Infettive dell’Ospedale “Gravina”, le ultime due pazienti guarite dal Covid. Sono una donna di 91 anni, negativa ai tamponi di controllo, trasferita presso l’UOC di Lungodegenza; e una donna di 40 anni, guarita clinicamente, che ritorna a casa in isolamento, in attesa di negativizzazione. Entrambe sono state ricoverate nella seconda metà di aprile e sono state trattate con terapia standard. Nessun paziente positivo al Covid è ricoverato, adesso, presso il Presidio calatino.

 

WhatsApp Image 2020-06-12 at 19.22.07