Catania, Finanza interroga Lo Monaco sulla gestione del club e i milioni di debiti…

A Torre del Grifo piove sul bagnato. Secondo quanto raccolto da Sicra Press, questa mattina la Guardia di Finanza avrebbe convocato al centro sportivo l’ex amministratore delegato del Catania Pietro Lo Monaco per un interrogatorio. Colloquio durato circa tre ore, cominciato alle 10.00 e terminato verso le 13.00, nel quale sarebbero state fatte domande sulla gestione del club degli ultimi anni e sulla pesantissima situazione debitoria in cui versa la società etnea (qui tutti i dettagli Catania quanto costi? Bando d’asta sempre più “appesantito” e un mare di debiti…). Questi alcuni rumors che si aggiungono alle vicende giudiziarie già note riguardanti il club rossazzurro.

Nel frattempo al Village proseguono gli allenamenti individuali sotto l’egida di mister Cristiano Lucarelli in vista dei playoff. Tutti i giocatori sono rientrati, ad eccezione di Di Molfetta che ha adito il Collegio arbitrale sulla questione stipendi arretrati, ma che non può ancora considerarsi svincolato. La sua posizione sarà meglio definita nei prossimi giorni.