Il commendatore Maina in fin di vita, ricoverato al San Marco


Il sindaco Salvo Pogliese si è recato stamattina nell’ospedale San Marco a fare visita al commendatore Luigi Maina, ricoverato in gravi condizioni nel nosocomio di Librino.

Il primo cittadino, affiancato dal presidente del comitato dei festeggiamenti Agatini Riccardo Tomasello, si è prima informato coi medici che assistono Maina e poi si è raccolto in preghiera per la salute del cerimoniere onorario del comune e dei festeggiamenti di Sant’Agata, che il prossimo 2 agosto compirà novanta anni.

“Il carisma di Luigi Maina e la grande serenità d’animo che anche stamattina ho visto nella sua espressione – ha detto il sindaco – in queste ore sta mobilitando migliaia di cittadini che hanno conosciuto il suo sincero amore per la Patrona Agata e la città di Catania, che ha servito e onorato per tutta la vita. In questi due anni da sindaco, i suggerimenti di Maina mi sono stati quotidianamente preziosi, per la sua innata capacità di saper interpretare fatti e personaggi della nostra città sempre guardando all’interesse generale. Raccomandiamo la sua vita al Signore e alla Santa patrona Agata, consapevoli che la sua grandezza di personaggio che ha dato lustro a Catania rimarrà scolpita nelle menti e nei cuori dei catanesi”.