Taormina Film Fest: successo degli eventi digitali

Dall’11 al 19 luglio si è svolta, con grande successo nonostante le inedite modalità, la sessantaseiesima edizione del Taormina Film Festival. L’evento, date le straordinarie circostante, è stato trasmesso in streaming su MYmovies.it grazie alla collaborazione di Videobank S.p.A. e la Fondazione Taormina Arte Sicilia.

Il festival ha presentato per l’edizione del 2020 ben 19 proiezioni e mantenuto continuità con la tradizione attraverso l’organizzazione di due serate evento al Teatro Antico, reso reperibile e accessibile in maniera ridotta.

In questo momento estremamente delicato per il mondo del Cinema, con le le produzioni in stop e i cinema chiusi, la riuscita di un evento di portata globale come il Taormina Film Festival segna un punto a favore dell’industria e sembra spianare la difficile strada che si prospetta nei mesi a seguire.

La grande partecipazione virtuale all’evento, con 1.750.000 contatti raggiunti sui social e oltre 400.000 spettatori nella fascia oraria delle 20.45 sulle reti televisive TGS e Telecolor, premia lo sforzo di adattabilità compiuto per restituire all’industria e ai suoi cultori un Festival degno di questo nome anche nel pieno di una pandemia.

Questo riadattamento digitale ha comprovato l’efficacia dello streaming per quanto riguarda la condivisione e divulgazione di contenuti video. Tutti i lungometraggi, i documentari e le produzioni indipendenti presentate al Festival sono state infatti visibili per 24 ore dal momento della loro presentazione e molte di queste hanno ricevuto un alto indice di gradimento da parte del pubblico. Sei dei film in concorso hanno infatti ottenuto dagli utenti di MYmovies.it una media di 3,89 stelle su 5 e la piattaforma ha registrato oltre 48.000 visualizzazioni sulla piattaforma on demand dedicata nel corso di tutto l’evento.

Gli spettatori streaming provenivano da tutt’Italia, i numeri più alti sono stati registrati dalle città di: Milano, Roma, Catania, Torino e Palermo. Il film più gradito da parte dagli utenti è stato quello danese “Uncle”, che ha ottenuto un punteggio medio di 4,48 stelle su 5. Altre due due pellicole particolarmente gradite dal pubblico, rispettivamente con una votazione di 3,98 stelle su 5 e 3,84 su 5, sono invece state il film “The Diary of Diana B.” e il documentario “Verso la notte”.

Con il sold out dell’anteprima di “Devotion” del Premio Oscar Giuseppe Tornatore e le musiche del compianto Maestro Ennio Morricone, l’esibizione de Il Volo, le 42 anteprime, tra cui 10 extraeuropee, e un nutrito parterre di ospiti internazionali, il Taormina Film Festival 2020 è così riuscito a inaugurare con successo questa nuova fase di rinnovamento del Cinema.