Renzi non ha dubbi: “Vaccino obbligatorio, per tutti…”

Si prospetta un Settembre veramente incandescente per il Governo e il suo Premier Conte alle prese con il COVID19 in crescita e la crisi economica che attanaglia il paese, per non farci mancare nulla ci ha pensato l’ex premier Matteo Renzi leader di Italia Viva ad infuocare la posta con la sua enews quotidiana ha lanciato una raccolta di firme tramite una petizione online per rendere il vaccino obbligatorio per il COVID19 se davvero arriverà.

Una fuga in avanti, che oltre a mettere in discussione quanto dichiarato dal ministro della salute Speranza qualche settimana fa sull’arrivo del vaccino, pone una condizione politica al Governo che è quella di obbligare alla vaccinazione tutta la popolazione.

Dopo aver vissuto in questo 2020 mesi drammatici, sopratutto in termini di vite umane, e una crisi economica in larghissimi settori produttivi del mondo e dopo aver sperato che la ricerca riuscisse a sviluppare un vaccino efficace la vaccinazione a tappeto sarebbe la naturale conseguenza per arrestare questa pandemia e far ripartire il mondo. Ma in molti si chiedono a che prezzo?? I #novax già sono sul piede di guerra e ne vedremo di belle!! Di seguito la enews 654 di Matteo Renzi.


Buongiorno a tutti, buone vacanze.  

Oggi ho fatto questa intervista al “Corriere della Sera“. Al netto delle questioni politiche che trovate qui sotto, segnalo il punto fondamentale: se davvero arriveremo al vaccino contro il Covid questo vaccino dovrà essere OBBLIGATORIO per tutti. Obbligatorio, non facoltativo. Obbligatorio! Per questo, la nostra deputata Lisa Noja e altri amici hanno lanciato una raccolta di firme affinché più persone possibili facciano pressione sul Governo perché non ci sia nessun passo indietro per strizzare l’occhio ai NoVax. Siamo stati chiusi in casa per mesi e se arriva il vaccino lasciamo libertà di scelta? Non scherziamo! Qui trovate il link per aderire alla raccolta firme.