Donna trovata morta nell’androne di casa: aveva avviato le pratiche per le separazione

Giallo a Caltagirone. Ed ennesimo femminicidio. Una donna 46enne, Caterina Di Stefano, è stata trovata morta nel pianerottolo di in un condominio. Indagini sono state avviate dalla polizia del locale Commissariato che ha sentito a lungo il marito della vittima, che si troverebbe in stato confusionale, oltre ad alcuni testimoni. In particolare alcuni vicini di casa avrebbero detto ai soccorritori di avere sentito urlare nel palazzo. La donna aveva avviato da un mese la causa e dunque le pratiche di separazione, iniziativa che da quanto trapela, l’uomo non aveva accettato. I due avrebbero avuto una lite sul pianerottolo della casa della vittima, che non presenta colpi di armi da taglio o da fuoco. Sul posto è intervenuta anche la polizia scientifica e il medico legale.