Ferragosto con l’indesiderato Covid: 36 nuovi positivi, 20 ad Agrigento

La vigilia del ferragosto oltre alle tantissime limitazione alle feste in spiaggia e agli assembramenti che le autorità di governo locale hanno emesso ci restituisce ben 36 nuovi positivi di cui ben 20 ad Agrigento sui 1.701 tamponi processati .

Le provincie di Catania (5), Palermo (5), Messina (3), Ragusa (2) e Calatanessetta (1) si distribuiscono i rimanenti 16 nuovi positivi. Anche oggi non si registrano decessi e variazioni nelle terapie intensive (6) mentre sono nove i guariti e gli attuali positivi salgono a 631 di cui 46 ricoverati nelle strutture ospedaliere e 579 in isolamento domiciliare.

Nel frattempo si infittisce sempre di più la vicenda tendopoli che la Croce Rossa Italiana sta realizzando a Vizzini, in un dismesso deposito in disuso dell’Aeronautica Militare, in contrada Salonia, destinato dal ministero dell’Interno ad ospitare migranti posti in quarantena che sbarcano in Sicilia.

Per essere operativa la struttura necessita, in virtù dell’ordinanza 31 del 9 agosto scorso emessa dal presidente della Regione Siciliana, del doppio parere sia dell’Asp di Catania che del commissario ad acta per l’emergenza Covid-19.

Entrambi gli enti hanno espresso un parere negativo per la messa in esercizio della struttura. I pareri sono stati resi dal commissario ad acta per l’emergenza Covid-19, Pino Liberti, e dalla direttrice dell’Uoc Igiene ambienti di vita, Pulvirenti, che hanno ritenuto che la struttura non abbia i necessari criteri idonei all’isolamento e alla quarantena dei migranti e che non possa essere espresso parere igienico favorevole.

In Italia crescono ancora i contagiati dal Coronavirus, che è’ l’aumento più alto dal 24 giugno, secondo i dati del Ministero della Salute, nelle ultime 24 ore: sono 574 rispetto ai 523 di ieri. Per avere un aumento più alto di nuovi positivi bisogna risalire al 24 giugno, quando furono 577.In Veneto (127) e Lombardia (97) gli incrementi più consistenti.Complessivamente sono 252.809 le persone che hanno contratto il Covid19. In calo, invece, i morti: sono 3, contro i 6 di ieri. Solo in Valle d’Aosta e Molise non si sono registrati nuovi casi.