Catania, Guerini responsabile dell’area tecnica: “E’ una causa sociale, non solo sportiva”

A2B786F0-A4A1-4BAD-BAEA-3E0E649D1FFC

L’organigramma del Catania comincia a prendere forma. Dopo aver affidato la direzione dell’area sportiva a Maurizio Pellegrino e la guida tecnica della prima squadra a Giuseppe Raffaele, la società etnea ha nominato Vincenzo Guerini nuovo responsabile dell’area tecnica. Guerini, nato a Sarezzo (Brescia) il 30 ottobre 1953, già in passato è stato apprezzato dalla piazza catanese, avendo allenato la formazione rossazzurra nelle stagioni 2000/01 e 2002/03. Vanta infatti un’esperienza pluridecennale nel mondo del calcio. Negli anni settanta ha giocato nel Brescia e nella Fiorentina ricoprendo il ruolo di centrocampista, mentre dal 1983 al 2012 ha guidato la panchina di diversi club di Serie A, Serie B e Serie C.

Queste le sue dichiarazioni, riportate dal sito ufficiale del Catania Calcio:

Ringrazio il direttore dell’area sportiva Maurizio Pellegrino, al quale mi lega un’amicizia antica e sincera, e tutto il Calcio Catania. Ho ricoperto tutti i ruoli, nel calcio, e voglio mettere a disposizione in ambito sportivo la mia esperienza e il mio entusiasmo. Non devo fare carriera ma abitando da vent’anni a Catania sento una responsabilità speciale: si tratta di una causa sociale, non solo sportiva, e proprio questo progetto merita particolarmente di avere successo. Oggi sono onorato ed orgoglioso”.

Maurizio Pellegrino ha aggiunto: “Nel panorama calcistico nazionale, Vincenzo Guerini è una figura di spicco: per rendersi conto del suo spessore non occorre dire molto ma basta semplicemente leggere il curriculum. È un uomo sincero e leale, è legato al Catania e alla città di Catania: il suo ritorno è davvero un valore aggiunto per il nostro club”.