Il sindaco De Luca sui migranti: “Il ministro si dimetta”

Mancava solo lui. Scende in campo anche il sindaco De Luca che dai microfoni della trasmissione Agora su rai3 chiede la chiusura del centro accoglienza di Messina dopo aver ottenuto la chiusura dell’hotspot di Bisconte e si scaglia contro il Ministro degli Interni e la deputazione messinese del movimento cinque stelle .

Dalla pagina Facebook De Luca rincara la dose “Mi fa schifo la guerra di religione sui migranti!” “Io chiedo accoglienza in sicurezza e ciò non si sta verificando ed in una repubblica seria il responsabile di questa carneficina si sarebbe già dimesso: ministra Lamorgese si dimetta! Ho già ottenuto quindici giorni fa la chiusura dell’hotspot di Bisconte ed entro il 28 agosto deve chiudere anche il centro di accoglienza perché la struttura è’ inadeguata ed i migranti continuano a fuggire passando dalle abitazioni private: dove sono andati a finire i 50 migranti fuggiti in quattro occasioni diverse nei trenta giorni scorsi ?”

Sempre il Sindaco De Luca si chiede: I deputati di cinque stelle di messina dove erano quando ho intrapreso questa battaglia ? Ed ora vorrebbero cavalcare la protesta degli abitanti di Bisconte come l’anonima deputata Angela Raffa che oltre a sparare minchiate vuole fare i tavoli tecnici i per la chiusura del cas di Bisconte ? Non è necessario nessun tavolo tecnico per certificare che la struttura di Bisconte è’ inadeguata e mette in pericolo la pubblica e privata incolumità.

Questa è la posizione molto chiara ed oggettiva! del combattivo Cateno De Luca .

fonte foto profilo facebook De luca sindaco di messina