La Cantera Calcio riapre dopo 5 mesi difficili, con estrema cautela…

Una data, quella del 26 agosto 2020, che difficilmente alla Cantera Calcio verrà dimenticata. Dopo ben 5 mesi di chiusura forzata a causa dell’emergenza Coronavirus, la scuola calcio di Carmelo Puglisi riaprirà finalmente i cancelli, le porte di un luogo che per molti ragazzi simboleggia l’inseguimento di un sogno. Con questo spirito, seppur con un po’ di timore, mercoledì mattina la Cantera Calcio tenterà di tornare ad una nuova normalità, nella speranza che si possa ripartire senza ulteriori indugi ma sempre con estrema cautela. Nessun protocollo di sicurezza specifico è stato infatti predisposto per le scuole calcio, si seguiranno dunque le misure che ormai si conoscono bene: mascherina per coprire naso e bocca, distanza di almeno un metro, igienizzazione costante e misurazione della temperatura corporea all’ingresso con annessa autocertificazione.

Così, alla scuola calcio Cantera è arrivato il momento di tentare di lasciarsi alle spalle 5 mesi di inattività difficili ed estremamente sacrificanti, come racconta lo stesso Carmelo Puglisi: “Sono fermo dal 28 febbraio, e per me è stato molto pesante. Ricominciare dopo 5 mesi in cui non ho potuto lavorare, guadagnare e pagare nessuno dei miei collaboratori è difficile, ma necessario. Il 26 agosto è una data simbolo, specialmente per i miei ragazzi, di riapertura ufficiale della struttura. Ma non si sa che effetto farà. I dubbi sono tanti, è un punto interrogativo perché per certi aspetti noi andiamo di pari passo con la scuola. Se si può andare a scuola, si può andare a scuola calcio. Ma non sappiamo cosa ne pensano i genitori, specialmente per i più piccoli quest’anno la vedo molto dura. Non so che impatto ci sarà, si faranno degli allenamenti collettivi con delle forme di attenzione da parte dei ragazzi che verranno all’interno della struttura. Le partite di calcetto le hanno fatte sia i grandi che i piccoli anche fuori dalle scuole calcio, dunque non si deve avere timore. La gente non deve essere preoccupata, andare alla scuola calcio non è un pericolo ma un nuovo inizio che avverrà seguendo delle specifiche regole.

IMG-20200812-WA0009