Sicilia, in calo la curva dei contagi: 24 + 5 migranti

Oggi sono 29 di cui 5 migranti, i nuovi positivi al coronavirus in Sicilia nelle ultime 24 ore su 2873 tamponi processati e quanto riporta il bollettino diffuso dal ministero della Salute e dalla Protezione civile su dati della Regione siciliana.

Anche il numero delle persone ricoverate diminuisce di 8 unità attestandosi a 70, ma in terapia intensiva si registra un nuovo ricovero portando a 10 i ricoverati. In isolamento domiciliare ci sono ben 1004 e anche oggi non ci sono stati decessi.

Dall’inizio dell’epidemia i casi totali in Sicilia sono stati 4257 mentre i guariti sono 2887 più tre rispetto a ieri .

La distribuzione dei nuovi positivi nelle provincie siciliane riporta 6 a Palermo, 5 a Messina e Ragusa, 3 a Agrigento, Catania e Trapani, e 2 a Enna e Siracusa .

Lieve calo dei casi registrati (ieri l’incremento era di 1.462) In Italia a fronte di un ulteriore aumento dei tamponi, oltre duemila in più. Zero decessi sia in Lombardia che nel Lazio. In quest’ultima regione il 40% dei positivi ha link con Sardegna.

Si regsitra un nuovo record dei tamponi effettuati che sfiorano quota 100 mila (99.108 per la precisione, oltre duemila più di ieri). Boom di guariti: 1.322 (ieri 348) e adesso sono 208.224 in tutto. Sono 121 le persone attualmente positive, per un totale di 23.156. I pazienti in terapia intensiva salgono di 5 unità, fino a 79, il secondo giorno consecutivo di aumento dopo l’incremento di 7 di ieri. I ricoverati con sintomi calano invece di 10 unità (1.168), aumentano di 126 i pazienti in isolamento domiciliare (21.909 il totale).