Catania: delusione Mbende, ceduto a titolo definitivo alla Viterbese

In vista del prossimo campionato, il Catania muove i primi passi anche sul fronte calciomercato. Come comunicato dal club di via Magenta, Moïse Emmanuel Mbende è stato ceduto a titolo definitivo alla Viterbese. Il difensore camerunense era approdato al Catania nel mese di agosto dello scorso anno, collezionando 23 presenze e realizzando una rete nella stagione appena trascorsa. Da lui ci si attendeva molto di più. E’ stata invece una delusione.
Questa la prima vera operazione di calciomercato dopo la risoluzione consensuale del contratto con Giovanni Marchese (adesso alla guida della Primavera 3, ex Berretti) e Federico Angiulli e dopo l’acquisto del giovane classe 2000 Alessandro Arena, cresciuto nel vivaio del Catania.
Sul fronte organico, la società ha già definito i responsabili dell’area sportiva, tecnica e sanitaria, ma proseguono gli incontri con l’avvocato e imprenditore italo-americano Joe Tacopina, che spinge per entrare nel nuovo sodalizio.
Nel frattempo i giocatori continuano ad allenarsi collettivamente a Torre del Grifo sotto l’egida di mister Raffaele, visto che le serie di tamponi finora effettuate hanno escluso la positività al Covid 19 dei rossazzurri.