Rallenta il virus in Sicilia: 26 positivi su 1.315 tamponi, Catania e Palermo a braccetto

Sembra rallentare la nuova ondata del virus in Italia e anche in Sicilia. Il bollettino del ministero della salute riporta che nelle ultime 24 ore su 1.315 tamponi processati sono stati 26 i nuovi positivi al coronavirus nelle nove province siciliane dei quali due sono migranti uno ospite a Lampedusa e uno a Catania. La distribuzione provinciale vede sempre Catania primeggiare anche se oggi a parimerito con Palermo dove si registrano 7 nuovi positivi, 4 sono a Siracusa, 3 a Ragusa, 2 a Caltanissetta, 1 rispettivamente a Messina a Enna e Trapani. In sicilia attualmente ci sono 1.125 persone positive di cui 70 ricoverati in strutture sanitarie (+2), e sempre 10 in terapia intensiva con 1045 in isolamento domiciliare, per un totale di 4317 casi dall’inizio dell’epidemia. Con i 15 guariti di oggi il numero complessivo dei guariti raggiunge a 2.906 mentre non si registrano decessi neanche oggi. Prosegue il calo dei nuovi positivi da coronavirus in Italia, che oggi scendono sotto i mille. L’incremento delle ultime 24 ore è stato di 996, rispetto ai 1.365 casi di ieri. Purtroppo cresce, invece, il numero dei decessi, sei in un giorno (ieri erano quattro e tre due giorni fa), per un numero complessivo di 35.483 morti. Sono 94 i pazienti in terapia intensiva, 8 più di ieri. In totale sono 269.214 le persone contagiate e 35.483 le vittime da inizio emergenza.I tamponi effettuati nelle ultime 24 ore in Italia sono 58.518 (meno di ieri, quando erano stati 81.723 e i 99.108 – cifra record – di due giorni fa), per un totale di 8.644.859 dall’inizio della pandemia.