Bianco nei guai: interdetto per 10 anni e 48 mila euro al Comune

E’ stato condannato dalla Sezione giurisdizionale della Corte dei conti della Sicilia l’ex sindaco di Catania Enzo Bianco al risarcimento per 48 mila euro nei confronti del Comune e l’interdittiva legale per anni 10.

Oltre all’ex Sindaco Bianco è stata condannata la sua giunta in carica tra il 2013 e il 2018 e il collegio dei revisori di conti pro tempore con le motivazione “di avere contribuito al verificarsi del dissesto finanziario dell’Ente”

Gli assessori hanno avuto condanne da 51 mila fino a 14 mila euro.

Per i revisori dei conti l’interdittiva e’ per cinque anni. Il giudice della Corte dei Conti Salvatore Grasso ha stabilito l’interdittiva per dieci anni per Enzo Bianco, Luigi Bosco, Rosario D’Agata, Giuseppe Girlando, Orazio Antonio Licandro, Angela Rosaria Mazzola, Salvatore Di Salvo, Marco Consoli Magnano San Lio, Angelo Villari, Valentina Odette Scialfa Chinnici“