Covid, 2 decessi e 107 nuovi casi in Sicilia: a Palermo 60 contagiati, 24 a Catania

Il Covid19 sembra abbia ripreso vigore anche dalle nostre parti e oggi in Sicilia si registrano due nuovi decessi (entrambe di Catania: si tratta di due pazienti ricoverati nell’ospedale Covid, un uomo di 70 della provincia etnea e un 76enne del Ragusano) e ben 107 nuovi casi di positività nelle ultime 24 ore (ieri erano 125), di cui 6 sono migranti ospiti dell’hotspot di Lampedusa, a fronte di 5.330 tamponi esaminati.

Calano i ricoverati nelle terapia intensiva (13 contro i 16 di ieri) mentre sono 36 i guariti e gli attuali positivi si attestano così 2.530.

Questa la ripartizione dei nuovi casi su base provinciale con Palermo che registra un + 60, Catania 24, Agrigento 9, Ragusa 4, Enna 3, Messina 2, Trapani 2, Caltanissetta 2, Siracusa 1.

In Italia i nuovi contagi si avvicinano a quota duemila. Oggi per l’esattezza se ne contano 1.912 contro i 1.786 di ieri e un numero più o meno stabile di tamponi (oggi 107mila, mille meno di ieri). Boom di casi in Campania, ieri 195, oggi 253. Si contano anche 20 vittime, mentre crescono questa volta di poco i ricoveri: appena sei nei reparti Covid ordinari e due in terapia intensiva.

Con 277 nuovi contagi contro i 229 di ieri la Lombardia torna in testa nella classifica delle regioni con maggior numeri di nuovi positivi.

Nonostante i numeri destino anche da in Italia qualche preoccupazione, dopo la Germania resta il Paese con più bassa incidenza di contagi in rapporto alla popolazione d’Europa. E anche per questo raccoglie il plauso dell’Organizzazione mondiale della sanità. «L’Italia è stato il primo Paese occidentale ad essere stato pesantemente colpito dal Covid-19. Il governo e la comunità, a tutti i livelli, hanno reagito con forza e hanno ribaltato la traiettoria dell’epidemia con una serie di misure basate sulla scienza», scrive l’Oms sul suo profilo Twitter, dove posta un video che racconta la storia dell’esperienza italiana attraverso testimonianze e immagini di repertorio dei mesi scorsi.