Un operaio siciliano di 37 anni è morto alla base di un traliccio dell’alta tensione

Ancora una vittima sul lavoro in Sicilia. Un operaio di 37 Paolo Villareale originario di Valguarnera, è morto folgorato mentre stava lavorando in un cantiere; l’uomo è stato folgorato dopo essere stato colpito da una forte scarica elettrica mentre era al lavoro su un traliccio dell’alta tensione. E’ successo a Caronia, in provincia di Messina in località contrada Buffi . Sul posto sono giunti i carabinieri che hanno proceduto alle prime indagini per accertare la dinamica dell’incidente. Raccolte alcune testimonianze dei colleghi, dal quale sembra emergere che l’uomo e gli altri operai stessero cambiando un cavo alla base del traliccio e non in quota, quando la scarica l’ha raggiunto mortalmente. La Procura di Patti ha aperto un’inchiesta.