Catania, etnei in partenza per Monopoli, Raffaele: “Partita difficile ma stimolante”

Il Catania di Raffaele si prepara alla trasferta di Monopoli in programma domani al Veneziani, fischio d’inizio alle ore 15. Contro i biancoverdi, i rossazzurri dovranno fare a meno di Dall’Oglio, Pinto e Santurro a causa di un infortunio riscontrato in seguito al calcio di rigore di Guadagni nel match al Massimino contro la Paganese. Tornerà invece a disposizione Furlan che da qualche giorno è ritornato alle pendici dell’Etna e si è allenato con il gruppo. Per il Catania si prospetta un match difficile dal momento che in 11 incontri precedenti in terra pugliese gli etnei sono riusciti a portare a casa i 3 punti solo una volta. Queste le dichiarazioni del tecnico etneo Raffaele in conferenza stampa: “Il Monopoli è una squadra tosta che ha dato del filo da torcere anche a squadre di categoria superiore. Sarà una partita difficile ma per noi stimolante dal momento che andremo per ottenere il massimo risultato. Il pareggio d’altronde serve a ben poco.” Dunque il Catania arriverà al Veneziani con l’obiettivo dei tre punti che permetterebbero di portare entusiasmo alla squadra: “Non ci potremmo permettere cali di concentrazione ma noi siamo una squadra importante. Nonostante ancora dobbiamo crescere e migliorare per arrivare al massimo della condizione fisica e per diventare squadra, possiamo dare tante soddisfazioni.” Probabile la riconferma del 3-5-2 con un Catania simile a quello visto contro la Paganese: “Cambiare troppe situazioni in un momento in cui stiamo costruendo non favorisce le certezze della squadra, farlo invece durante la partita può essere utile.” Infine alla quasi vigilia della chiusura del mercato fissata per lunedì, il tecnico si è detto pienamente soddisfatto del reparto arretrato grazie anche agli ultimi acquisti: “Un voto alla difesa? 10”