Covid, numeri di nuovo a 3 cifre: 128 nuovi casi

Crescono i nuovi positivi in Sicilia che si mantiene anche oggi sopra i 100 casi positivi al covid19, Come riportato nel consueto bollettino quotidiano fornito dal Ministero della Salute i positivi rilevati nelle ultime 24 ore, sono esattamente 128 a fronte di 2.656 tamponi processati che vuol dire 4,8 positivi ogni 100 persone dato enormemente alto.

Salgono a 3.358 gli attuali positivi e passano a 361 i ricoverati in ospedale. Mentre sono 28 i pazienti che si trovano in terapia intensiva, e ben 2.969 sono quelli in regime di isolamento domiciliare.

Anche oggi si registrano nuovi due decessi che portano il totale a 321. Le vittime sono una donna di 65 anni e un uomo di 71 anni entrambi deceduti a Palermo. I guariti nelle ultime 24 ore sono 15. Sul fronte della distribuzione provinciale sempre Palermo la regina con 63 nuovi positivi, mentre Catania mostra 31 casi, 15 sono i nuovi positivi a Ragusa, 10 a Messina, 5 casi a Caltanissetta, 3 a Trapani e 1 a Siracusa.

Calano ancora i nuovi contagi da coronavirus in Italia, ma a fronte di un numero molto basso di tamponi, come di consueto per la domenica. Nelle ultime 24 ore sono stati registrati 2.257 positivi (ieri erano stati 2.578), frutto di appena 60.241 test, già in calo ieri sopra quota 92 mila. Le vittime sono 16, contro le 18 del giorno precedente. Il totale dei contagiati dall’inizio dell’emergenza sale a 327.586, i morti sono ora 36.002 Il maggior numero di nuovi casi di nuovo di gran lunga in Campania con 431 positivi individuati. Nessuna regione fa registrare zero nuovi casi.

E l’app Immuni supera la soglia dei 7 milioni di download. Al 4 ottobre, secondo i dati del ministero della Salute riportati dal sito ufficiale dell’applicazione, gli utenti che hanno scaricato il sistema per il tracciamento dei contagi da coronavirus, sono esattamente 7.036.898, circa 350mila in più rispetto all’ultima rilevazione del primo ottobre. Nel corso del fine settimana c’è stata una mobilitazione del mondo dei media e delle istituzioni a scaricare l’app, visto l’aumento dei contagi. E oggi parte la settimana di sensibilizzazione voluta dal governo che termina l’11 ottobre.