Sìamo Futuro Catania: “Elezioni subito? No, prima gli interessi degli studenti!”

La nota del Segretario Giovanile di Sìamo Futuro Catania, Federico Scalisi:


In considerazione del rinnovo della componente studentesca in seno agli organi collegiali e amministrativi dell’Ateneo di Catania, è necessaria una valutazione approfondita delle attuali condizioni sanitarie e di partecipazione al voto da parte della comunità studentesca.


In un momento difficile e poco prevedibile a causa dell’attuale pandemia, sarebbe poco opportuno indire i comizi elettorali all’interno dei plessi universitari, a causa delle evidenti difficoltà da un punto di vista sia sanitario, nel rispetto delle normative attualmente previste, come ad esempio il rischio di probabili assembramenti, che da un punto di vista elettorale, dato l’attuale sistema di didattica mista e la poca partecipazione degli studenti odierna alla vita universitaria. Bisogna garantire, oltre al diritto a un voto sano e sicuro, anche la partecipazione, presupposti sicuramente incerti per queste elezioni.


Chiediamo, insieme alle altre associazioni universitarie firmatarie, un confronto con l’amministrazione universitaria per poter approfondire e trovare una soluzione adeguata e opportuna alle considerazioni prima citate.


Siamo pronti a sollevare tali problematiche nelle sedi istituzionali competenti, tra cui quelle nazionali.


Le elezioni sono un tassello importante per il funzionamento del nostro Ateneo e noi, con le nostre liste, saremo presenti, tuttavia riteniamo prioritario discutere di alcuni importanti temi per la comunità studentesca, tra cui borse di studio, posti letto, aule studio, no tax area, studenti irregolari e affitti.


In attesa di poter svolgere elezioni sicure, la nostra proposta per sopperire a un mancato immediato rinnovo della componente studentesca è l’istituzione di un tavolo tecnico permanente tra i Presidenti delle associazioni studentesche iscritte all’Albo e l’amministrazione universitaria, per trattare le tematiche più importanti a tutela del diritto allo studio e della comunità studentesca.