La Maratona di Catania? Norme alla mano si farà in stile Moto Gp…

La terza edizione della Maratona di Catania in stile Moto Gp? Perchè no? L’organizazione della manifestazione, prevista per domenica 13 dicembre, sul tracciato di viale Kennedy alla Plaia, è attualmente un cantiere aperto. “Con l’ultima conferenza del presidente Conte, a noi dell’organizzazione fortunatamente non cambia nulla: in quanto non è un’attività sportiva amatoriale, ma una manifestazione agonistica nazionale. Cambierà qualcosa nel caso in cui il sindaco di Catania o il presidente Musumeci, dovessero prendere la decisione di bloccare le manifestazioni di questo genere”, spiega il presidente dell’A.S.D. Atletica Sicilia e organizzatore dell’evento, Santi Monasteri. Il dirigente, ospite ieri sera negli studi di SalaStampa, trasmissione sportiva condotta da Umberto Teghini e in onda su Prima Tv (canale 87 e 666 del digitale terreste), ha svelato che “gli atleti hanno sete di correre”; sono infatti già numerosi gli iscritti alla 3° edizione della maratona. I protocolli FIDAL (Federazione Italiana di Atletica Leggera) per rispettare le misure di sicurezza covid-19 sono molto chiari: si formano delle file alla partenza, i partecipanti vengono divisi in gruppi da cinquanta ed ogni atleta è ben distanziato l’uno dall’altro, “stile Moto Gp” ha confermato il presidente dell’Atletica Sicilia. Si lavora dunque alacremente ed è tutto in divenire però, a causa dei costanti aggiornamenti dei protocolli anti contagio. Monasteri inoltre ha rassicurato chiunque si sia già iscritto all’evento o chi deve ancora farlo, sulla restituzione quasi per interno della quota d’iscrizione, nel malaugurato caso in cui la gara venisse annullata. Una cosa è certa: la manifestazione si svolgerà senza pubblico e Monasteri precisa: “Ci sarà un numero massimo di atleti per ogni gara: rispettivamente 300 per la maratona completa, 400 per la mezza e 200 per la maratonina quella di 10 km…”. Si è mostrato comunque fiducioso Santi Monasteri, “perchè” ha concluso, “se si seguono attentamente i protocolli, si può garantire l’efficacia dell’evento…”. Per seguire tutti gli aggiornamenti e le tappe d’avivicinamento alla terza edizione della Maratona di Catania, basta visitare le pagine social della Maratona di Catania”…

Annapia Panassidi