L’Acireale ritrova il sorriso davanti ai suoi tifosi: 2-0 contro il Biancavilla

Dopo il ko in casa dell’ACR Messina, l’Acireale di Pagana ritrova il sorriso e la vittoria contro il Biancavilla, battuto con il punteggio di 2-0 di fronte ai propri tifosi che oggi hanno potuto far ritorno allo Stadio Aci e Galatea per la prima volta in stagione. Vittoria importante e più che meritata per i granata che dopo lo scivolone di domenica scorsa si rimettono nuovamente in carreggiata e superano in classifica proprio gli ospiti portandosi in seconda posizione a quota 10 punti in classifica. 

Pagana schiera l’Acireale con il 4-4-2 scegliendo in difesa Cannino, Silvestri, Bertolo e Mauceri, a centrocampo Buffa e Bucolo davanti a Suarè e Savanarola e in attacco Sparacello e De Felice. Partita vivace sin dai primi minuti: i padroni di casa provano a produrre gioco e ad avvicinarsi alla porta di Genovese ma si trovano di fronte un Biancavilla ben messo in campo da mister Basile che lascia poco spazio ai granata. Diverse le occasioni durante i primi minuti con Cannino, Buffa e Savanarola ma i gialloblù cercano di dare del filo da torcere e aggrediscono gli avversari tentando di bloccare la loro manovra offensiva. 

Ma al minuto 39 l’Acireale sblocca il risultato. A portare i granata in vantaggio è De Felice che ci crede fino in fondo e batte Genovese. Esplode di gioia l’ “Aci e Galatea” per un risultato più che meritato per quanto visto e prodotto in campo durante tutta la prima frazione. Dopo un minuto di recupero, il primo tempo si conclude con i padroni di casa in vantaggio.

Il secondo tempo riparte sulla scia del primo e solo al 6’ minuto l’Acireale trova il gol del raddoppio. Ancora una volta ad essere protagonista è De Felice che dopo un’azione ben organizzata, trova la zampata vincente e mette in rete. Doppietta per il numero 11 granata autore quest’oggi di un’ottima prestazione.  

Sul 2-0 per l’Acireale, la partita si mette in discesa e, a parte un’occasione per il Biancavilla con il pallone che vola alto sopra la traversa, è l’Acireale a controllare la gara e a cercare il gol del tris. Intanto Pagana cambia dando spazio a Orlando, Del Col, Iania, Facundo Ott Vale e La Vardera e durante i 5’ di recupero concessi dal direttore di gara Rispoli, Ott Vale ha una buona occasione su assist di Sparacello ma il pallone termina sopra la traversa. Ottima prestazione per gli uomini di Pagana che adesso avranno il giusto tempo per godersi questa importante vittoria prima di pensare al prossimo impegno di campionato in programma domenica prossima in casa del Marina di Ragusa.