Asd Nike, la nuova scommessa di Benedetto D’Angelo

Un progetto rivoluzionario per indirizzare il mondo del calcio all’inclusività. Nasce con questo scopo, a Giardini Naxos, l’Asd Nike 2022 del presidente Benedetto D’Angelo. Una nuova realtà volta a portare i sani valori dello sport sul territorio giardinese al fine di includere nelle attività giovani e ragazzi che hanno avuto problemi di inclusione sociale (partendo dalle famiglie d’appartenenza) e anche alle prese con generiche disabilità.

Nessun limite nel mondo dello sport, tra modernità e inclusione

Un imprenditore che vanta grande esperienza nel mondo dello sport, dal calcio alla pallavolo, in cui ha ricoperto per anni il ruolo di arbitro, Benedetto D’Angelo si mette nuovamente in gioco accettando con entusiasmo la presidenza della neonata società: “Ho accettato con molto entusiasmo la proposta di diventare presidente – ha dichiarato l’imprenditore – mettendo in chiaro le mie intenzioni di creare una realtà sportiva diversa che apra le porte a tutti, che siano bambini, ragazzi o adulti, con problemi familiari o disabilità. Contano sicuramente i risultati, ma verosimilmente passano in secondo piano rispetto all’iniziativa sociale che abbiamo in mente.

Società in allestimento, si parte dalla Terza Categoria

Il cammino dell’Asd Nike inizierà in Terza Categoria e a guidare la squadra giardinese sarà il tecnico Carmelo Ferrara (nella foto con il presidente D’Angelo), reduce dalle esperienze con il Giardini Naxos U14 e il Francavilla dal 2018 al 2022 con il quale ha vinto il campionato di Terza Categoria nella stagione 2019/2020; al suo fianco Francesco Campo sarà il vice allenatore, mentre Diego Altadonna ricoprirà il ruolo di collaboratore tecnico.

A far parte del direttivo della nuova società anche Giovanni Pafumi nelle vesti di vice presidente, Tino Sturiale segretario e tesoriere e Gabriele Cacciola, Salvatore Puglisi e Santo Caltabiano come consiglieri.

Anna Pia Panassidi

Diplomata al liceo scientifico sportivo, sta studiando Lettere moderne. Estroversa, socievole e soprattutto ambiziosa: ama lo sport a 360º. Ha praticato ginnastica artistica per diversi anni ed è un’appassionata di calcio. Lo sport infatti è il protagonista indiscusso dei suoi sogni e la sua ambizione lavorativa.