22 Gennaio 2023
Atletico, blitz a Gela con Mongelli: campionato riaperto

L’Atletico porta a casa tre punti di platino: punti che fanno classifica e soprattutto morale visto che i giallorossoblu sbancano il Vincenzo Presti infliggendo la prima sconfitta stagionale alla capolista Gela. Anzi, ex capolista, visto che ora in vetta c’è il Motta che ha scavalcato i biancazzurri.

Mongelli capocannoniere

L’allenatore Di Maria ha preparato ottimamente il match. Controllo attento sulle fasce, difesa attenta e guardinga, centrocampo duttile con Caruso pronto a salire in cattedra per dettare i tempi. E dopo un primo tempo equilibrato, al minuto 5 della ripresa, Fabio Mongelli ha realizzato il gol partita con un colpo di testa grazie al preciso assist di De Carlo. Un gol che proietta l’attaccante atletista a quota 10 nella speciale classifica dei marcatori, al primo posto con Fisichella del Vittoria.

Determinazione vincente

Al 13 l’arbitro ha decretato un calcio di rigore per i padroni di casa (fallo di mano di Campanella): dal dischetto Pira ha tirato sopra la traversa. Un errore che ha compattato ancora di più la difesa dell’Atletico, con D’Arrigo che ha spazzato l’impossibile dall’area di rigore. La squadra di Di Maria non si è limitata a difendersi (il portiere Vitale non ha dovuto effettuare interventi straordinari) sfiorando il raddoppio con D’Arrigo di testa su assist da calcio d’angolo. Insomma, la determinazione e la voglia di vincere sono stati determinanti per la formazione di Di Maria che con questo successo recupera terreno sul primo posto in classifica. Un campionato avvincente che vede 4 squadre nello spazio di 5 punti (Motta 36, Gela 35, Vittoria 32 e Atletico 31). Da segnalare, come detto, le prestazioni di Mongelli e Caruso. Domenica prossima l’Atletico affronterà in casa la Pro Ragusa.