16 Novembre 2022
Banca del latte materno, convegno del Kiwanis

In occasione della Giornata mondiale dell’infanzia e dell’adolescenza e nella giornata mondiale del prematuro, domani giovedì 17 novembre in Sicilia a Giarre al Sicilia Hotel spa con l’organizzazione del Kiwanis International, presente tutta la Divisione Sicilia 2, è in programma una conferenza su un tema molto importante per la vita e lo sviluppo dei bambini nati prematuri e/o impossibilitati ad essere nutriti con il latte materno: la costituzione della banca del latte materno, la prima nata proprio in Sicilia.

Latte materno? Di vitale importanza per i prematuri

Questa è un’istituzione che salva la vita ai bimbi prematuri, che vede nel territorio siciliano la sua prima attuazione quest’anno attraverso l’Associazione Gala Blud. Il Kiwanis club Internazionale che si occupa dei bambini attraverso la Divisione 2 Sicilia, si colloca come prima organizzazione che promuove fattivamente un’iniziativa a vantaggio e per la vita  dei bambini.

Alla kermesse presente tutta la Divisione Sicilia 2 – Distretto Italia San Marino, rappresentata dal Governatore Salvo Chianello, dal Luogotenente Antonio Sciuto e di tutti i presidenti dei dieci Clubs della Divisione: Cristina Tornali per il Club Acicastello Riviera dei Ciclopi, Maria Antonietta Messina del Club Acireale, Antonio Greco del Club Catania Centro, Gisella Summa del Club Catania Est, Rosaria Murabito del Club Etneo, Francesco Vasta per il Club Giarre Riposto, Giovanni Spataro del Club Mediterraneum,

Angelo Corsaro del Club Paternò, Sarah Angelico del Club Tauromenium Valle Alkantara e Biagio Consolo per il Club Zafferana Etnea. Interverrà il Garante dell’infanzia per il Kiwanis, dott. Nunzio Spampinato. Numerosi i patrocini, fra i quali le rappresentanze dei Cavalieri di Pythias con l’avvocato Silvio Aliffi e dell’AIN Onlus e del Centro Siciliano di Arte Sanitaria.

Relazionerà la dott.ssa Sabrina Assenzio dell’Università di Messina. La nostra testata giornalistica, SicraPress, seguirà il convegno di Giarre: le immagini e le interviste saranno diffuse oltre che sui canali social (Fb e Youtube) anche all’interno del format medico scientifico “Il Cappello di Archimede”, nella puntata di venerdì 25 novembre, in onda alle 21,15 in televisione, su Etna Channel, canale 199 del digitale terrestre in tutta la Sicilia.