28 Giugno 2022
Caldo rovente, da domani oltre i 40 gradi

E siamo solo a fine giugno. Peggiora infatti l’afa e il caldo estremo sulle principali città italiane. Giovedì 30 giugno, saliranno a 22, rispetto alle 13 previste oggi, le città con bollino rosso per le previste ondate di calore. Il fenomeno interesserà anche la Sicilia e in particolare Catania, Messina e Palermo, con le ultime due che avranno un “anticipo” da domani mercoledì 29 giugno. Lo indicano i bollettini del Ministero della Salute sulle ondate di calore.  A Catania domani si registrerà la giornata piùi calda di questo periodo con la temperatura massima che toccherà i 42 gradi durante le ore pomeridiane; la temperatura minima invece sarà di 26 gradi durante le ore notturne. Le ondate di calore si verificano quando si registrano temperature molto elevate per più giorni consecutivi, spesso associate a tassi elevati di umidità forte irraggiamento solare e assenza di ventilazione. Sarà dunque una settimana di caldo rovente.

Queste condizioni climatiche, ricorda il ministero della Salute, possono rappresentare un rischio per la salute della popolazione, soprattutto dei soggetti vulnerabili, come anziani, malati cronici, bambini, donne in gravidanza. Il primo consiglio sull’alimentazione, riguarda la riduzione di alcol: quando fa molto caldo, è bene ridurne il consumo. Gli alcolici, infatti, impediscono di bruciare adeguatamente i cibi che ingeriamo dopo, quindi il grasso viene immagazzinato, invece che bruciato. È fondamentale, invece, recuperare i liquidi e i sali che si perdono con la sudorazione, scegliendo pasti semplici, che non richiedono digestioni lunghe. E in queste giornate si dovrebbero bere almeno 2 litri di acqua al giorno.