Catania BS, sfuma il triplete: Coppa Italia al Pisa

Domenica amara per il Catania Beach soccer, è il Pisa ad aggiudicarsi la Coppa Italia 2022, il triplice fischio arriva sul 6-3 per i toscani. I rossazzurri, detentori del titolo per 3 anni di fila, alla Beach Arena “Bella Italia Village” di Lignano Sabbiadoro non riescono ad imporsi sugli avversari.

Gara in pugno ai rossazzurri, poi cedono al Pisa

La storia si ripete, ma cambia il finale. Un big match tra Catania e Pisa i cui precedenti riportano proprio alla finale di Coppa Italia dello scorso anno, disputata a Napoli e vinta dagli etnei ai rigori. Il Catania del presidente Giuseppe Bosco, deciso a portare la coccarda tricolore alle pendici dell’Etna è costretto a far i conti con un Pisa competitivo e determinato, i nerazzurri infatti sono l’unica squadra ad aver battuto gli etnei in campionato, occupando quindi la vetta della classifica. Sul rettangolo di gioco gli uomini di Marcelo Mendes sembrano avere in pugno la sfida, Be Martins apre il match siglando la prima rete rossazzurra dopo appena 3 minuti. I toscani riescono a ristabilire il pareggio solo nella seconda frazione di gioco con Camillo Augusto, ma Catania risponde con Gori che riporta avanti gli etnei. I nerazzurri reagiscono, pareggiano e si allungano con le reti di Jordan, Joseph e Bruno Xavier; tenta di accorciare le distanze il bomber rossazzurro Be Martins che mette a segno la sua doppietta personale per il 4-3, ma tutto appare vano dopo le reti di Camillo Augusto e Bruno Xavier che decidono il 6-3 finale. 

La delusione è tanta in casa Catania, ma testa al prossimo obiettivo 

Con l’amaro in bocca i rossazzurri mettono al collo la medaglia d’argento, ma il tecnico Marcelo Mendes parla chiaro, adesso la mente è già altrove: ” Ai miei ragazzi non ho nulla da rimproverare – dichiara Mendes a fine partita- hanno lottato in campo e nei momenti più importanti della gara anche l’arbitraggio è stato decisivo. La Coppa Italia per noi era un obiettivo importante, ma ora dobbiamo pensare ad altro”. La prossima tappa per i rossazzurri è Cagliari, dove da 5 al 7 agosto saranno impegnati per la Poule Scudetto: “Obiettivo? Giocare al massimo delle nostre possibilità per riportare lo scudetto a Catania – continua Mendes – abbiamo questi giorni per riposarci e recuperare le energie”.

 

Tabellino

Pisa BS – Catania BS 6-3 (0-1; 1-1; 5-1) 

Pisa BS: Barsotti, Negrini, Casapieri, Bruno Xavier, Di Palma, Di Tullio, Josep Jr, Camillo Augusto, Marinai, Ortolini, Jordan, Vaglini. All: Marrucci
Catania BS: Battini, Paterniti, De Nisi, Gori, Zurlo, Sanfilippo, Fred, Campagna, Borer, Antonio, Be Martins. All: Mendes
Arbitri: 
Innaurato (Lanciano), Pizzol (San Donà di Piave), Longo (Paola).
Crono: Tranchina (Udine).
Reti: 3’pt Be Martins, 1’st Camillo Augusto, 7′ st Gori, 2′ tt Jordan, 6′ tt Josep Junior, 8′ tt Bruno Xavier, 9′ tt Be Martins, 10′ tt Bruno Xavier, 11′ tt Camillo Augusto. 
Ammoniti: Fred, Josep Junior, Camillo Augusto, Be Martins, Zurlo.
Espulsioni: Be Martins 11’tt 

Anna Pia Panassidi

Diplomata al liceo scientifico sportivo, sta studiando Lettere moderne. Estroversa, socievole e soprattutto ambiziosa: ama lo sport a 360º. Ha praticato ginnastica artistica per diversi anni ed è un’appassionata di calcio. Lo sport infatti è il protagonista indiscusso dei suoi sogni e la sua ambizione lavorativa.