10 Giugno 2022
Catania: campo Rom divorato dalle fiamme, 15 auto incenerite in via Anselmi

Incredibile notte di fuoco quella appena trascorsa a Catania. Due grossi incendi sono divampati per cause tutte da accertare: uno nel campo rom in via San Giuseppe la Rena e un altro in via Rosina Anselmi, esattamente piazzale Ragazzi del 99. L’incendio più grosso si  è sviluppato all’una circa della scorsa notte all’interno del campo Rom di via San Giuseppe la Rena, la strada che conduce all’aeroporto. Immediati i soccorsi (non si sa bene quante persone vivevano all’interno del campo) per un incendio che si è sviluppato in modo repentino per via del forte vento di maestrale. Gran lavoro per tutta la notte per i vigili del Fuoco del comando provinciale di Catania. Vigili impegnati fino all’alba per domare il rogo; sul posto sono intrvenuti pure i sanitari del 118 e le forse dell’ordine. I vigili urbani hanno regolato il traffico, soprattutto nelle prime ore del mattino (parecchie le auto che si dirigono all’aeroporto). Sconosciute ancora le cause che hanno scatenato l’inferno.

Grida, tensione e paura fiamme nei pressi di piazza Eroi d’Ungheria. Verosimilmente qualcuno ha dato fuoco alla montagna di  rifiuti che stazionava da giorni nel piazzale dei Ragazzi del 99, a ridosso del commissariato di polizia. Le fiamme favorite anche in questo caso dal vento di maestrale, hanno raggiunto le auto parcheggiate; e ben 15 sono le auto che sono state letteralmente divorate  dalle fiamme. Tensione e paura dicevamo fra i residenti, per lo scoppio delle auto (i serbatoi di carburante): timori anche per i condomini che hanno chiesto aiuto, temendo che le fiamme potessero raggiungere le case.

Guarda il video