Come previsto, Portoghese guiderà Catania fino a nuove elezioni

Come previsto, nulla di nuovo in città. Il presidente della Regione Siciliana, ha nominato Federico Portoghese commissario straordinario per la gestione del Comune di Catania, in sostituzione degli organi decaduti. Portoghese, dirigente pubblico in quiescenza, continuerà a ricoprire anche l’incarico di commissario straordinario alla guida della città metropolitana etnea, che gli era stato conferito dallo stesso governatore lo scorso mese di febbraio. Con il medesimo decreto presidenziale, viene nominato vice-commissario straordinario del capoluogo etneo Bernardo Campo, funzionario della Regione siciliana. Portoghese guiderà il Comune fino alle nuove elezioni della primavera 2023.