11 Gennaio 2023
Fcd Atletico 1994, De Maria:“Scontro diretto? Nessun timore”

Con la giusta determinazione ottenere risultati positivi diventa più semplice e farlo anche in campi ostici regala non poche soddisfazioni. L’Fcd Atletico 1994 reduce dalla vittoria in rimonta ottenuta in trasferta a Scicli, si prepara per lo scontro diretto contro l’Fcm 2011 Misterbianco in programma domenica 15 gennaio alle 14.30 al Comunale di Nesima.

Vittoria di carattere che motiva la squadra

Umore alto e ambizioni rinnovate, in casa Fcd Atletico 1994 si archivia la preziosa vittoria contro Scicli per 2-1 (doppietta di Mongelli) che ha regalato alla squadra di mister Alessandro De Maria maggiore fiducia e determinazione in vista della prossima sfida: “Non è mai facile riprendere dopo una sosta, perchè si presentano sempre diverse incognite – ha dichiarato il tecnico- ma i ragazzi anche durante la pausa dal campionato hanno sempre lavorato bene e in partita l’hanno dimostrato, anche quando gli avversari sono passati in vantaggio non si sono mai disuniti e sono riusciti a riprendere le redini del gioco senza mai soffrire o subire”.

Mister De Maria sottolinea, inoltre, un aspetto fondamentale della partita di Scicli, ossia quello mentale: “E’ bene rimarcare l’aspetto mentale perchè i ragazzi hanno fatto una buona prestazione non solo sul piano fisico e quindi di gioco, ma hanno dimostrato grande maturità perchè dopo 20 giorni di stop c’era il rischio di un calo di tensione; invece hanno dimostrato di essere concentrati e attenti anche dopo il gran bel gol degli avversari”.

A dare un contributo essenziale per la vittoria sono stati senza dubbio i nuovi innesti, dall’estremo difensore Florio agli attaccanti impiegati da De Maria nell’arco dei 90’: “Sabato scorso è stata la giornata degli esordi: sia per Lorenzo Bonaccorsi che per Florio chiamato a sostituire il nostro portiere titolare, nonostante la sua condizione fisica non fosse ancora ottimale; mentre Marino ha trovato continuità dopo il suo esordio ad Augusta, prima della sosta. Ciò che conta è che si siano ben integrati con la squadra, ovviamente sono coetanei della gran parte della rosa e questo fa la differenza, inoltre Florio ha già giocato con l’Atletico lo scorso anno, quindi non ci sono state difficoltà d’ambientamento”.

Verso lo scontro diretto, De Maria: “Consapevoli della nostra forza”

Lo scontro diretto contro Misterbianco, attualmente secondo in classifica a 32 punti non preoccupa particolarmente il tecnico De Maria, che sta preparando la sfida nei minimi dettagli: “Affronteremo una squadra in salute, reduce da numerosi risultati positivi sia in Coppa Italia che in campionato; la posizione in classifica dei misterbianchesi parla chiaro: meritano il secondo posto. Noi li affronteremo senza timori e certamente con grande rispetto, finora si sono dimostrati molto forti anche perchè hanno giocatori di livello che possono decidere la gara in qualsiasi momento, ma noi d’altro canto siamo consapevoli della nostra forza e sono certo che disputeremo una grande partita”.

L’Atletico dunque arriva alla sfida con il Misterbianco in forma e con la giusta dose di entusiasmo: De Maria avrà nuovamente a disposizione D’Arrigo, De Carlo e il portiere Virgilio. Unico indisponibile sarà Spartà che deve scontare ancora un turno di squalifica.