13 Giugno 2022
Giarre, ecco Benedetto Mancini: “Obiettivo Serie C”

Nella sala degli Specchi del Comune di Giarre alle ore 12 puntuali si è presentato Benedetto Mancini, uomo che nel mondo, dicasi in numerosi paesi del pianeta terra, amministra resort e strutture alberghiere che lo pongono in una posizione di benessere sociale tanto da pensare che fare il presidente di una squadra di calcio possa dare ulteriore benessere. Ha preso il mappamondo e ha scoperto Giarre, paese vocato al commercio alle falde dell’Etna. Oggi ha comunicato ufficialmente di essere il nuovo Presidente della squadra di calcio del Giarre con data di nascita 1946. Ripeto 1946.

“Dovrò cercare il numero di matricola che comunque sarà vicino al tanto difeso 11700”. Premesso ciò ha giurato solennemente che si occuperà della squadra del Giarre che è riuscita a salvarsi nell’ultima partita rimanendo in Serie D. Progetto, programmi dettagliati, obiettivo manco a dirlo la serie C e alla fine a una domanda del cronista curioso che gli chiedeva se aveva intenzione di acquisire titoli calcistici di squadre della città di Catania, ha in parte dribblato affermando che eventualmente si punterà sui vivai (non si è capito se parlava di piante…): “Il Giarre e il Fc Catania sono due vasi comunicanti, due realtà separate ma accomunate da un progetto di valorizzazione dei giovani. Perchè in realtà siamo alla ricerca di un titolo per il Fc Catania, che sia prima Categoria o Promozione, poco importa…”. Premesso quanto dichiarato, Benedetto Mancini ha congedato tutti i presenti con “Viva Viva Giarre… e il suo futuro spumeggiante”.
Ma sarà tutto vero? Intanto si attende l’esito della manifestazione d’interesse di giorno 18 al Comune di Catania.