25 Novembre 2022
Il Kiwanis rilancia la banca del latte materno

La giornata mondiale dell’infanzia e dell’adolescenza e la giornata mondiale del prematuro sono state celebrate dalla Divisione Sicilia2 del Kiwanis International, distretto Italia San Marino con un interessante convegno svoltosi a Giarre all’Hotel Sicilia Spa, lo scorso 17 novembre, sul tema della banca del latte materno, istituzione creata per la nutrizione dei bimbi che nascono prematuramente.

Club kiwaniani tutti presenti

L’evento ha sigillato la contemporanea partecipazione dei presidenti di tutti club kiwaniani, grazie all’impegno della professoressa dottoressa Cristina Tornali, presidente del Kiwanis Acicastello-Riviera dei Ciclopi, apprezzato con entusiasmo dai clubs kiwaniani della Divisione Sicilia 2 – Etna Patrimonio dell’Umanità, coordinata dal Luogotenente Antonio Sciuto e con la presenza del Governatore nazionale di tutti i Club Kiwaniani della Divisione Sicilia 2 Salvatore Chianello.  Tutti i presidenti erano al tavolo delle rappresentanze del vari club: per il Kiwanis di Giarre- Riposto l’avv. Francesco Vasta, per Acireale la dott.ssa Maria Antonietta Messina, per il Catania Centro l’avv. Antonio Greco, la dott.ssa Gisella Summa per il Catania Est, la dott.ssa Rosaria Murabito per l’Etneo, il dott. Giovanni Spataro per il Mediterraneo, Il dott. Angelo Corsaro per il Paternò e la dott.ssa Sarah Angelico per il Tauromenium Valle dell’Alcantara, l’arch. Biagio Consolo per il Zafferana. È pure intervenuto il dott. Nunzio Spampinato, Garante dei diritti dell’infanzia per il comune di Nicolosi.

La professoressa Cristina Tornali ha introdotto la relatrice, la dott.ssa Sabrina Assenzio del Policlinico Universitario di Messina, la quale ha illustrato nell’ambito di una esauriente e apprezzata relazione, le metodiche moderne di raccolta, conservazione e utilizzo del latte umano, nonché il significato e l’importanza dell’istituzione della “Banca del Latte Materno”. L’argomentazione ha poi trattato i programmi dell’associazione GALA Blud che per prima in Sicilia promuove la fruizione del latte umano materno nel prematuro, un vero “salvavita” contro il rischio di mortalità dei bimbi nati anzi termine.

Il Kiwanis, il cui principale “service” è quello di occuparsi dell’infanzia e della sua difesa, ha così testimoniato, con questa iniziativa, che il tema della nutrizione del prematuro con il latte umano donato può essere sviluppato in Sicilia, offrendo la possibilità a quanti ne hanno bisogno di un valido ed efficace aiuto. L’orgoglio e l’impegno dei kiwaniani sono una preziosa testimonianza di una mano tesa alle famiglie dei bimbi prematuri e alle esigenze di nutrizione e di bontà, nonché di preziosi anticorpi e numerose sostanze biologicamente eccellenti, di cui il latte materno è ricco.