Il Paternò cambia pelle, nuovi dirigenti

Dopo l’addio del presidente Ivan Mazzamuto a metà giugno, in casa Paternò si è continuato a lavorare a maniche rimboccate per la nuova stagione. L’iscrizione in Serie D e l’immediato parere positivo della Covisod, hanno consentito al Paternò Calcio di rendere noti i nuovi quadri societari.

Presentato il nuovo organigramma, lo staff tecnico prende forma

La presidenza del club rossazzurro è stata affidata all’imprenditore Giuseppe Zappalà, il vice presidente sarà Alfredo Scina’, mentre a ricoprire il ruolo di Direttore Generale sarà Ciccio Pannitteri e Carmelo Licciardello segretario generale. La guida tecnica, come ormai noto, sarà nelle mani di mister Peppe Pagana (ex calciatore rossazzurro), già a lavoro per allestire l’organico.

Entusiasta il primo cittadino Nino Naso

“Vogliamo ringraziare il presidente Ivan Mazzamuto che ai nostri colori ha dato un’immagine e un’impronta importante – spiega il primo cittadino – oggi rendiamo noto il nome del nuovo presidente Giuseppe Zappalà affiancato dal vice presidente Alfredo Scina’. Atto finale del lavoro che si è realizzato con tanti imprenditori paternesi che hanno dato piena disponibilità e che saranno ben rappresentati. Comincia un nuovo corso per il Paterno’ Calcio – continua il Sindaco – e tutti noi faremo in modo che tutto non ricadrà sulle spalle di una sola persona. È stato un percorso tracciato e fortemente voluto dalla nostra amministrazione. Abbiamo lavorato con grande senso di responsabilità perché so bene cosa rappresenta il Paterno’ per la nostra città e per i nostri concittadini. Siamo certi che questo sarà solo un punto da cui partire”.

 

In foto: il direttore generale Pannitteri, il nuovo presidente Zappalà, il sindaco Nino Naso, il tecnico Peppe Pagana, il vice presidente Alfredo Scina’.

Anna Pia Panassidi

Diplomata al liceo scientifico sportivo, sta studiando Lettere moderne. Estroversa, socievole e soprattutto ambiziosa: ama lo sport a 360º. Ha praticato ginnastica artistica per diversi anni ed è un’appassionata di calcio. Lo sport infatti è il protagonista indiscusso dei suoi sogni e la sua ambizione lavorativa.