12 Gennaio 2023
“Meditazione visiva” al Castello Ursino la mostra di Zuccaro

S’inaugura sabato 14 gennaio alle ore 18, al Castello Ursino la mostra di Piero Zuccaro dal titolo “Meditazione visiva”. Un progetto espositivo dove l’artista – docente dell’Accademia di Belle Arti di Catanzaro – tra pittura, musica e poesia, incrocia il profondo senso per la spiritualità di Franco Battiato, protagonista con l’autore di un’installazione video inedita in cui il celebre compositore, scomparso nel maggio 2021, recita versi del poeta Shitao che suonano come un monito sulla purezza d’animo con cui accostarsi alla Pittura.

A cura dello storico dell’arte Sergio Troisi

La mostra è prodotta dalla Fondazione per l’Arte e la Cultura Lauro Chiazzese e organizzata con il patrocinio del Comune di Catania e la partnership del Teatro Stabile di Catania, i cui tecnici curano allestimenti e luci. All’inaugurazione, interverranno il presidente della commissione consiliare Cultura Giovanni Grasso, Giovanni Puglisi, Presidente della Fondazione Lauro Chiazzese; il curatore e l’artista. Quaranta le opere di Zuccaro – oli, pastelli e serigrafie – allestite al piano terra del castello federiciano: un dialogo con la collezione di reperti archeologici del Museo Civico che culmina con l’opera video di Zuccaro “Interno incerto e oscillante”, realizzata sulle note della Messa Arcaica di Battiato.

La mostra di Piero Zuccaro “Meditazione Visiva” sarà visitabile fino al 30 aprile 2023. Il biglietto è incluso nel ticket di ingresso al Museo Civico del Castello Ursino.