25 Agosto 2021
  • La giustizia italiana ai tempi dello stalker

    Riceviamo e pubblichiamo la nota dell’avvocato Giuseppe Lipera sul femminicidio di Vanessa Zappalà e le vicende giudiziarie…  “Ricordo che ai tempi di mani pulite con estrema facilità si incarceravano (dentro le tremende prigioni) i presunti corrotti ed alcuni di questi finivano per suicidarsi; non erano individui violenti anche se avevano commesso (forse) degli illeciti penali. […]

  • L’omicidio di Vanessa, il suicidio di Tony e…poi?

    di padre Giovanni Calcara o.p. L’ennessimo femminicidio di Vanessa Zappalà ad Aci Trezza, il sesto dall’inizio dell’anno in Sicilia, s’impone nella cronaca tra ritualità del linguaggio “tragedia inaspettata, era violento ma nessuno poteva prevedere…”, retorica del sentimenti “si poteva evitare… che non accada mai più”, iniziative varie “proclamato il lutto cittadino, solenni funerali, palloncini, pupazzetti […]

  • Uccisa dall’ex mentre passeggia con gli amici ad Aci Trezza

    Fuggi fuggi generale in mezzo alla folla, nonostante l’ora tarda: intorno alle 2,50. Sul lungomare di Aci Trezza, in una domenica sera caratterizzata dalla classica passeggiata nel cuore della movida. I colpi di pistola, le grida e il corpo esanime a terra di una 26enne, Vanessa Zappalà, uccisa a colpi di arma da fuoco dal suo […]