16 Novembre 2022
  • Estorsioni, droga e società per riciclare denaro: 24 arresti

    Oltre cento finanzieri impiegati. Sequestrate tre società che operano nella province di Catania e Messina. Parliamo di associazione a delinquere di tipo mafioso, estorsione, traffico di sostanze stupefacenti, trasferimento fraudolento di valori e detenzione di armi: sono le accuse nei confronti di un’organizzazione con ramificazioni tra la Sicilia e la Lombardia che ha visto notificare […]

  • Stazione centrale: vessavano e ricattavano, 3 arresti con condanna

    Arresti e condanne per mafia a tre appartenenti al clan Santapaola-Ercolano: sono Francesco Arcidiacono, Roberto Di Mauro e Agostino Pomponio. In totale 12 anni e 8 mesi di reclusione per aver tenuto sotto scacco numerose attività imprenditoriali che orbitavano attorno alla Stazione centrale di Catania. La condanna in via definitiva è arrivata dalla Corte d’appello […]

  • Moio Alcantara e Malvagna, 7 indagati: fra loro sindaco, vicesindaco e assessore

    Un sindaco e un vice sindaco in carica e un ex assessore ai lavori pubblici di due comuni della fascia costiera Jonica nel Messinese (nella valle dell’Alcantara) sono stati arrestati nell’ambito di una indagine per infiltrazioni mafiose nella macchina amministrativa pubblica. In totale sono 7 le persone indagate per i delitti di associazione a delinquere […]

  • Confisca di 5 milioni a Tomaselli, fra i beni ditta di Calcestruzzi e un’autorimessa

    Il Tribunale di Catania, accogliendo la richiesta della Procura, ha “disposto la confisca delle quote societarie e il compendio dei beni aziendali per il valore stimato, al momento, di 5 milioni di euro” confiscati da militari del Gico della Guardia di finanza di Catania, con il supporto dello Scico di Roma, a un responsabile operativo […]

  • Appalti pilotati, coinvolto il Genio Civile di Catania

    Ennesimo blitz anticorruzione. Gli investigatori delle fiamme gialle hanno eseguito un’ordinanza estesa nelle province di Catania, Enna, Ragusa e Caltanissetta nei confronti di 6 indagati. Le accuse ipotizzate sono corruzione, turbata libertà degli incanti e falso in atto pubblico. L’inchiesta è collegata a una serie di lavori pubblici nella provincia etnea. È stata denominata Genius […]

  • Guardia di Finanza: Raimondo nuovo comandante a Catania

    Il generale di brigata Antonino Raimondo è il nuovo Comandante provinciale della Guardia di finanza di Catania. Proviene dal Comando generale dove ha ricoperto incarichi alle dipendenze del Capo di Stato maggiore. Il Gen Antonino Raimondo, 50 anni, è nato a Catania, è coniugato ed ha una figlia. Raimondo è stato autore di pubblicazioni di […]

  • Paladino e Longo nei guai: evasione per quasi 10 milioni di euro

    Operazione importante oltre che complessa. Ingente sequestro di beni della guardia di finanza di Catania coordinata dalla procura etnea. Il provvedimento riguarda i professionisti Antonio Paladino e Massimiliano Longo e ammonta a circa sette milioni e mezzo di euro. Reati tributari alla base dell’accusa per i due: accusati di evasione fiscale per quasi 10 milioni di […]

  • Scommesse, 336 indagati: a Catania 32 milioni di affari

    Ancora un blitz. E la conferma che le mani del clan Santapaola-Ercolano gravitano sulle scommesse sportive on-line Sono 336 gli indagati. Sequestrati disponibilità finanziarie, terreni e società per 80 milioni di euro. I reati ipotizzati, a vario titolo, sono per esercizio abusivo di gioco e scommesse, evasione fiscale, truffa aggravata, autoriciclaggio, tutte condotte aggravate dalla finalità di favorire […]

  • Tre imprenditori nei guai: la Finanza congela le attività commerciali di auto ed edilizia

    L’indagine è stata lunga e parecchio complessa. Ed è ingente il patrimonio sequestrato dalla Guardia di finanza e dalla Dia di Caltanissetta alla famiglia Luca, due generazioni di imprenditori nel settore del commercio delle autovetture ed in quello dell’edilizia. Secondo gli inquirenti i Luca sarebbero stati in affari con Clan Rinzivillo e per questo è […]

  • Blitz a Catania della Finanza per estorsione, usura e turbativa d’asta: 18 arresti. I nomi

    Sono 37 in totale gli indagati. Si chiama “Report”, l’operazione che ha impegnato oltre 100 finanzieri che hanno eseguito con la collaborazione dello Scico un maxi blitz a Catania. Il Gip ha emesso un’ordinanza di misure cautelari nei confronti di 18 persone. Si tratta di persone appartenenti al clan Santapaola Laudani. Sequestrata anche una società […]

  • Catania, “presta” soldi a ristoratore: arrestato per usura

    Il Covid ha soltanto peggiorato la situazione già precaria degli esercenti. La Guardia di Finanza ha scoperto l’ennesima vicenda di usura. Un imprenditore “strozzato” da un usuraio a seguito delle difficoltà legate proprio alla pandemia. Le Fiamme gialle di Catania hanno arrestato in flagranza Francesco Caccamo, 56 anni per usura ed estorsione. Dalle indagini è […]

  • Catania, noto avvocato dovrà difendersi dall’accusa di “irregolarità” per 150 mila euro

    In città in queste ore e non solo negli ambienti giudiziari, sono in molti a chiedersi di chi si tratta… I finanzieri del comando provinciale infatti hanno concluso una verifica fiscale nei confronti di un noto professionista con studio nel centro cittadino, contestando violazioni alla normativa in materia fiscale per circa 150 mila euro. Nel […]

  • Ancora guai per Il Palermo (fallito) di Zamparini: arrestati i fratelli Tuttolomondo

    Non è propriamente come il classico fulmine a ciel sereno. Troppe chiacchiere attorno alla breve gestione del club rosanero dei fratelli Tuttolomondo.Nell’operazione della Guardia di Finanza, infatti, Salvatore e Walter Tuttolomondo, proprietari della fallita Us Città di Palermo, sono stati arrestati con l’accusa di bancarotta: sono destinatari di un’ordinanza di custodia cautelare in carcere. La […]

  • Misterbianco, “beccato” il solito cinese con articoli contraffatti

    Sono oltre 90 mila, tra articoli per la scuola e giocattoli contraffatti, i pezzi sequestrati da militari del comando provinciale di Catania della Guardia di Finanza in un esercizio commerciale di Misterbianco gestito da un cinese, che è stato denunciato per commercio di prodotti con segni falsi, utilizzo di segni mendaci e ricettazione. Secondo quanto […]

  • Sequestrati 48 immobili e 2 società fra Catania e Aci Castello ai fratelli Leonardi

    Il provvedimento non sorpredne più di tanto. Beni per trenta milioni di euro riconducibili agli imprenditori catanesi Antonino e Salvatore Leonardi sono stati sequestrati da militari della Guardia di finanza. Riguardano un importante compendio aziendale, costituito da 48 immobili di pregio situati a Catania e Aci Castello, 5 rapporti finanziari e 20 veicoli commerciali, intestati alle società […]

  • Colpo della Finanza: marijuana per 2 milioni di euro, irrigata con l’acqua del fiume

    Una piantagione di marijuana composta da quasi 2.500 arbusti di canapa indiana di varia altezza che immersi in commercio avrebbero fruttato oltre 2 milioni di euro è stata scoperta e sequestrata da militari del Comando Provinciale della Guardia di finanza di Catania in una zona boschiva e impervia nel territorio del Comune di Licodia Eubea. […]

  • Altro che coronavirus: calci, pugni e ingiurie ai vecchietti in Casa di riposo, arrestate 6 donne…

    La Guardia di Finanza ha sequestrato una casa di riposo lager a Palermo, arrestando sei donne accusate a vario titolo di maltrattamenti ai danni di anziani, bancarotta, riciclaggio e autoriciclaggio. Gli investigatori hanno documentato, attraverso telecamere nascoste, decine di episodi con violenze fisiche e psicologiche nei confronti degli ospiti della casa di riposo: spintoni, calci […]

  • Epidemia colposa e omicidio colposo: le accuse per i 150 morti del Pio Albergo Trivulzio

    Una vicenda tragica. Carenze di protocolli? Carenza di controlli di sicurezza? Perquisizioni e acquisizioni degli uomini della Guardia di finanza al Pio Albergo Trivulzio di Milano, che conta al momento il maggior numero di decessi tra le varie Rsa milanesi, anche perché è la più grande e si contano già 150 morti su un totale […]

  • Mafia dei Nebrodi: 94 arresti, coinvolti pregiudicati, imprenditori, amministratori e un notaio

        Maxi e importantissima operazione all’alba di carabinieri e finanza contro la mafia dei Nebrodi: sono 94 le persone colpite dall’ordinanza di custodia cautelare emessa dal Gip di Messina su richiesta della Dda, nell’ambito di un’operazione contro l’associazione mafiosa di Tortorici, nel messinese. Coinvolti nel blitz i carabinieri del Ros, del comando di Messina […]

  • Banca Base insolvente nonostante le varie messe in scena: 2 arresti della Guardia di Finanza e 18 indagati…

    La Guardia di Finanza di Catania e il Nucleo Speciale di Polizia Valutaria hanno eseguito un’ordinanza di misure cautelari emessa dal gip del Tribunale etneo per 2 persone (ristrette agli arresti domiciliari) indagate, in concorso con altri 18 soggetti, per bancarotta fraudolenta, falso in prospetto, ostacolo all’esercizio delle funzioni di vigilanza e aggiotaggio per fatti […]

  • La Sea Watch s’avvicina, alt della Guardia di Finanza…Prosegue il braccio di ferro…

    (Ansa) – Continua il braccio di ferro. La Sea Watch 3 si è mossa avvicinandosi ulteriormente al porto di Lampedusa. Ora, a quanto si può verificare, si trova a circa 500 metri da terra. Accanto alla nave ci sono una motovedetta della Guardia di finanza ed una della Guardia costiera. La nave potrebbe essere in […]

  • Pupi di Pezza: torna in libertà il commercialista Antonio Pogliese

    Nuovamente libero Antonio Pogliese, 75 anni, commercialista, padre del sindaco di Catania Salvo (del tutto estraneo all’inchiesta) arrestato lo scorso 14 febbraio nell’ambito dell’inchiesta “Pupi di Pezza”. Antonio Pogliese era finito ai domiciliari per alcuni episodi di bancarotta ed evasione fiscale per un cifra complessiva stimata in circa 220 milioni di euro. E’ stato il […]

  • Pupi di Pezza: ai domiciliari il padre del sindaco Pogliese

    Clamore e perplessità a Catania. La guardia di finanza di Catania ha eseguito undici misure cautelari, nove arresti domiciliari e due provvedimenti interdittivi, emesse dal Gip su richiesta della Procura nell’ambito di un’inchiesta per associazione per delinquere, bancarotte e evasione fiscale. C’è anche Antonio Pogliese, padre del sindaco di Catania, Salvo, tra le persone poste […]

  • Consiglio di Stato di Palermo, pilotate alcune sentenze?

    Clamorosa indagine sulle sentenze al Cga di Palermo che sarebbero state pilotato dietro il pagamento di tangenti. Sono in corso, su disposizione del gip di Roma Daniela Caramico D’Auria, misure di arresti domiciliari e perquisizioni per il reati di corruzione in atti giudiziari commessi al Consiglio di Stato e al Consiglio di Giustizia amministrativa della […]

  • Evasione e bancarotta: guai per 11 professionisti catanesi, stop a 4 aziende

    London Windows, il nome è tutto un programma. Le Fiamme gialle in collaborazione con la Procura della Repubblica di Catania, hanno eseguito il sequestro preventivo per equivalente (anche ai fini della responsabilità amministrativa delle imprese coinvolte), delle disponibilità immobiliari, mobili registrati e finanziarie nonché i compendi aziendali riconducibili agli indagati fino alla concorrenza di oltre […]

  • Russo Morosoli: “Monopolio sull’Etna? No, assolutamente…”

    Operazione Aetna. Hanno risposto alle domande del Gip negando al contempo ogni addebito e rigettando le accuse: l’imprenditore Francesco Russo Morosoli e il suo fido dipendente, l’ingegnere  Simone Lo Grasso, due dei quattro indagati posti agli arresti domiciliari dalla guardia di finanza nell’ambito dell’inchiesta sull’appalto per le escursioni sull’Etna della Procura etnea. Si è invece […]

  • Scommesse online: altri 21 arresti (Santapaola-Ercolano): c’è anche il vicesindaco di Misterbianco…

    Associazione mafiosa e a delinquere, esercizio abusivo di attività di gioco e scommesse e intestazione fittizia di beni. Queste le contestazioni connesse alla gestione illecita d’imprese, in Italia e all’estero, dedite all’acquisizione di licenze e concessioni governative utilizzate per le attività di giochi e scommesse a distanza, effettuate aggirando le normative fiscale e antiriciclaggio. Emerse […]