17 Novembre 2022
  • Oltre 200 naufraghi sbarcati a Catania senza intoppi, perchè?

    Un rimorchiatore​ italiano con 209 migranti è arrivato lunedì sera nel molo Levante del porto di Catania. I migranti naufraghi sono stati soccorsi al largo della costa jonica Sicula. Il rimorchiatore è stato scortato da motovedette della Capitaneria di porto. I migranti sono tutti maschi, fra loro 35 minorenni non accompagnati, e provengono da Afghanistan, […]

  • “Sul Porto sventola bandiera bianca”

    di Alfio Franco Vinci Era il 1987, esattamente 35 anni fa e il grande musicista catanese Franco Battiato presentava quello che sarebbe diventato un capolavoro evergreen, tuttora cantato anche da chi, 35 anni fa non c’era ancora; ”SUL PONTE SVENTOLA BANDIERA BIANCA”. A distanza di 35 anni a Catania, un nuovo capolavoro, non più ascrivibile […]

  • Ne uccide più la lingua che la spada…

    di Alfio Franco Vinci Vorrei invitare quanti, detentori del quinto potere, specie se concitati cronisti in diretta radio televisiva, indulgono in errori di definizione dei soggetti coinvolti nelle circostanze che si trovano a riferire e commentare, a ricordarsi che, come vuol farsi risalire fino a Cristo, “ne uccide più la lingua che la spada”. Naufraghi […]

  • Porto Catania, 3 profughi si gettano in acqua: stanno bene

    Tensione al Porto di Catania. Tre giovani migranti a bordo della Geo Barents, ormeggiata a Catania si sono tuffati in mare nel tentativo di raggiungere la terraferma. Hanno nuotato fino a un galleggiante e poi sono stati recuperati dalle autorità e portati sul molo vicino alla nave di Medici senza frontiere. I tre assciurano i […]

  • Il capitano della Humanity1: “Non ripartiamo con i profughi a bordo”

    Il capitano della Humanity1 rifiuta di ripartire se non sbarcano tutti i profughi —– ✍🏻Orazio Vasta Il capitano Joachim Ebeling della nave Ong Humanity1 è stato contattato dalle autorità governative italiane affinché lasci il porto con i 35 profughi ancora a bordo. “Il nostro capitano – si legge in una nota dell’equipaggio – ha risposto […]

  • Profughi al Porto, l’Usb: “Violazione dei diritti “

    USB a fianco della Catania solidale e antirazzista in presidio al porto contro i respingimenti selettivi. Solidarietà totale… Sabato sera 5 novembre  la nave tedesca Humanity 1,  della ONG tedesca SOS Humanity,  con 179 persone a bordo, ha fatto il suo ingresso nel porto di Catania, super scortata dalle motovedette della Guardia Costiera; 179 profughi […]

  • Inchiesta migranti, troppi dubbi: giornalisti intercettati?

    AGI – Accertamenti sull’inchiesta di Trapani sulle ong, nell’ambito della quale sarebbero stati intercettati – secondo notizie di stampa – anche diversi giornalisti. A disporli, riferiscono fonti di via Arenula, è stata la ministra della Giustizia Marta Cartabia. Con un’interrogazione, inoltre, 20 deputati del Pd chiedono alla Guardasigilli un’ispezione alla procura trapanese “per verificare lo […]

  • Mamma li…Viking, il Porto sicuro? Nel pacchetto “All Inclusive” degli scafisti…

    Una volta per segnalare un pericolo incombente si urlava “ MAMMA LI TURCHI “. Oggi, stando alla frequenza con cui la Ocean Viking si infila nei nostri porti, dovremmo urlare “ MAMMA LI VIKING, e ciò a prescindere dal colore della pelle degli sbarcati. Già, gli sbarcati; Soccorsi dalla nave ong, ricevuta da poco al […]

  • I 30 giorni che hanno sconvolto l’Italia (compreso il viceministro Cancelleri )…

    Edmond Dantés, Conte di Montecristo Alla fine, inaspettatamente ma non tanto…, il governo da gialloverde si è trasformato in giallorosso. Improvvisamente, ma non tanto…, lo spread è sceso sotto i 150 punti, gli sbarchi da navi Ong sono quasi terminati, Moscovici non è più commissario europeo all’economia e al suo posto c’è Gentiloni Silveri, Di […]

  • Ong o taxi “disubbidiente” del mare, il dubbio resta…

    di Alfio Franco Vinci In meno di 48 ore da quando è ripartita dal porto di Palermo, la nave Jonio, definita dai suoi patron “progetto di disubbidienza morale”, è andata a caccia di migranti, fin sotto le coste libiche, ed ha caricato a bordo 49 persone, sottraendole alla legittima Autorità della Guardia Costiera libica, che […]

  • Il caso Sea Watch e il buonismo a tutti i costi…

    di Alfio Franco Vinci Nel mese di novembre dello scorso anno, la polizia stradale, durante un controllo a campione, ha scoperto che un’auto ambulanza di una organizzazione di volontariato operante nel trapanese, era sprovvista di assicurazione e l’autista aveva la patente scaduta. Il mezzo è stato sequestrato, l’autista denunciato e l’organizzazione di volontariato sanzionata. È […]

  • Ma la Libia è o no un Porto sicuro? Beh, “pecunia non olet…”

    Oggi il Consiglio europeo ha sentenziato: I migranti continuano a sbarcare, ovviamente, in Italia; I Paesi che decidonodi accoglierne una frazione li riceveranno dall’Italia; In ogni caso gli aspiranti immigrati clandestini non potranno essere riportati in Libia, perché non dispone di porti sicuri. Tornano alla mente le nozioni che al Ginnasio ci somministravano in ordine […]