5 Marzo 2022
  • Stabilizzazioni personale: boom di assunzioni al Cannizzaro

    Una bella notizia che riguarda l’ospedale Cannizzaro di Catania dove procede senza sosta la procedura di stabilizzazione dei dipendenti a tempo determinato. Salvatore Giuffrida, direttore generale dell’azienda sanitaria, ha disposto un’ulteriore scorrimento di graduatoria per 47 infermieri attualmente in attesa, ma non per molto. I candidati che saranno nominati vincitori, infatti, potranno finalmente entrare in […]

  • Famiglia No Vax, 6 morti in un mese

    Tragedia all’interno di una famiglia no vax. Cinque componenti di una famiglia di Pietraperzia (Enna), che avevano scelto di non vaccinarsi, sono morti positivi al Covid, in poco più di un mese. Le vittime sono il padre ottantenne, il primo a morire a fine dicembre, la madre di 78 anni, un figlio di 50 anni […]

  • A 5 anni Alice “costretta” a firmare il consenso al vaccino

    In tempi di pandemia, si raccontano tante storie. Quella che vi raccontiamo sembra una barzelletta perché nemmeno vedendolo molti riuscirebbero a crederci, ma così è stato. Lo sappiamo tutti, la favola inizia sempre con “C’era una volta”, solo che oggi noi vogliamo stravolgerla partendo proprio dalla protagonista. È vero, anche nella nostra c’è una principessa […]

  • Acireale, ecco il Pronto Soccorso mentre a Giarre i tempi sono lunghi

    Riceviamo e pubblichiamo la nota di Angelo Larosa, portavoce del Comitato “Rivogliamo l’ospedale di Giarre. Apprendiamo che lunedì mattina 16 agosto ci sarà la cerimonia di inaugurazione dei nuovi locali del pronto soccorso di Acireale da parte del Presidente della Regione Musumeci e dell’Assessore alla salute Razza, alla presenza di istituzioni e politici locali. Questo […]

  • “Ospedale di Acireale, basta passerelle…”

    Riceviamo e pubblichiamo la nota del presidente del Comitato Libero Ospedale di Acireale, dott. Gianluca Cannavó BASTA PASSERELLE PER PRENDERE IN GIRO I CITTADINI E MORTIFICARE GLI OPERATORI SANITARI. L’ospedale di Acireale non è un set cinematografico, ma una struttura sanitaria per garantire adeguata assistenza alla popolazione, per cui chiediamo meno passerelle e più fatti […]

  • Ospedale Acireale: giovedì Cannavò chiederà la “normalità” a Lanza

    Dopo non poche telefonate, contatti e verifiche, giovedi 22 giugno alle ore 11,30, nella sede della Direzione generale dell’ASP 3 di Catania (via Santa Maria La Grande), avrà luogo un incontro tra il direttore generale, dott. Maurizio Lanza, e una delegazione del “Comitato libero ospedale di Acireale”, presieduto dal dott. Gianluca Cannavò. Il presidente Cannavò […]

  • Calano i contagi, ma da domani saremo Arancione

    Calano, seppur di poco i contagi, ma da domani lunedì 15 marzo nell’Isoloa torneremo Arancioni. Sono 613 i nuovi casi positivi Sicilia: un dato in lieve calo rispetto a ieri (+650), dopo il riscontro su 21.814 i tamponi processati. Il numero delle vittime è di 13. Aumenta il tasso di positività: 2,8% oggi, contro il 2,5 […]

  • Torna a salire il dato dei contagi in Sicilia

    Torna a salire il dato dei contagi in Sicilia. Oggi sono infatti 625 i nuovi contagi registrati su 22.868 tamponi processati (tra molecolari e test rapidi), con un tasso di positività che risale al 2,7%. Questi i dati del 16 febbraio. In Italia la situazione registra 10.386 casi con 336 decessi. Il tasso di percentuale […]

  • Avviata la demolizione dell’ex ospedale Santa Marta

    È cominciata questa mattina la demolizione degli immobili dismessi (risalenti agli anni 50-60) dell’ex ospedale Santa Marta di Catania. Un’operazione propedeutica al risanamento di questa zona del quartiere Antico Corso, con la realizzazione di una grande piazza verde di quasi 4 mila metri quadrati, con spazi per il relax, aree giochi per bambini e per […]

  • Trasportavano pazienti su un Fiat Ducato adibito ad ambulanza senza dotazioni tecnico-sanitarie

    I Carabinieri del Nucleo Radiomobile della Compagnia di Paternò hanno denunciato un 45enne di Biancavilla (Catania), nonché un 43enne e un 28enne, entrambi di Adrano (Catania), poiché ritenuti responsabili del divieto di esercizio di servizi di assistenza sanitaria senza speciale autorizzazione e esercizio abusivo di una professione. I militari di pattuglia, impegnati nel controllo del […]

  • Covid: 15 positivi al San Marco, chiuso il reparto di neurochirurgia

    La notizia è ora ufficiale. Ed è stata confermata anche dal sindacato FSI-USAE. È stato chiuso martedì scorso il reparto di neurochirurgia dell’ospedale San Marco per sanificazione. Alla luce dei 15 contagi di Coronavirus registrati nel reparto; vista la situazione, la Fsi-Usae ha sollecitato formalmente di valutare la chiusura temporanea al fine di sanificare i […]

  • Covid in calo in Sicilia: 362 i nuovi casi (con 3.200 tamponi), 85 a Catania

    Sono 9.338 i nuovi casi in italia con 73 morti. E sono 362 i nuovi casi di positivi al covid 19 in Sicilia nelle ultime 24 ore (ieri 548). Lo comunica il bollettino del 19 ottobre del ministero della Salute. Il bilancio conta anche tre morti e il totale complessivo delle vittime in Sicilia dall’inizio […]

  • Incidente sulla Siracusa-Catania: morto un uomo dopo il ricovero

    Non ce l’ha fatta il pensionato di Palazzolo Acreide (Siracusa) Salvatore Valvo, di 70 anni, che è morto all’ospedale Cannizzaro in seguito all’incidente stradale avvenuto appena dopo le 10,00 di oggi sull’autostrada Siracusa-Catania, poco dopo lo svincolo di Augusta in direzione Lentini al km 24,5. Secondo una prima sommaria ricostruzione, nell’impatto per causa ancora da […]

  • Battiati piange una persona perbene: Santo Trombetta ucciso dal Covid

    Dovrebbe arrivare oggi a Sant’Agata li Battiati, proveniente dall’obitorio dell’ospedale di Messina, la salma di Santo Luca Trombetta, il cinquantaseienne deceduto ieri in un ospedale di Messina per Covid19. L’uomo stimato è integgerimo funzionario in servizio all’Ufficio pubblicità e affissioni del comune di Sant’Agata li Battiati, ha lasciato colleghi amministrato è un’intera comunità nello sgomento […]

  • Case di riposo, ci risiamo: focolaio a Modica

    Ritorna lo spauracchio nelle case di riposo per anziani in sicilia. Sembrerebbe che c’è un focolaio in una casa di riposo a Modica, nel Ragusano. Nei giorni scorsi si era registrato un caso di un anziano, poi trasferito a Catania nell’ospedale San Marco, mentre, nella notte è ‘scoppiata‘ l’emergenza con ben 7 anziani e 2 […]

  • Un’infermiera del Pronto Soccorso: “Lavoriamo in prima linea e sotto stress, ma la nostra è una missione…”

    “Paura del contagio? Sicuramente siamo coscienti che non andiamo al supermercato…”.  Sembra una battuta ma in realtà fotografa i sentimenti di quello che vivono quotidianamente gli infermieri e in generale i medici e i soccorritori del mondo sanitario. Parla così Marta, 29 anni, infermiera professionale, in prima linea in ospedale al Pronto Soccorso, nosocomio dove […]

  • Soldi in cambio di esami inutili per bimbi nati prematuramente: ai domiciliari medico del San Marco di Librino

    Incredulità e sgomento. In manette un medico neonatologo del nuovo ospedale San Marco di Librino a Catania che chiedeva a neo genitori somme di denaro per effettuare esami inutili sui loro figli nati prematuri. Su delega della Repubblica è stata eseguita un’ordinanza di arresti domiciliari nei confronti del dirigente medico Alessandro Rodonò, in servizio al […]

  • Taormina: al Pronto Soccorso vigilantes 24 ore su 24

    Battaglia vinta. Assegnato vigilantes 24 ore su 24 al pronto soccorso dell’ospedale di Taormina dal 15 settembre 2019. ll sindacato Fsi-Usae Federazione Sindacati Indipendenti organizzazione costituente dell’Unione Sindacati Autonomi Europei, infatti, rappresentato da Calogero Coniglio e Salvo Gaetano, nelle rispettive qualità di segretario regionale e dirigente sindacale presso l’Asp di Messina, ha così visto accolte le […]

  • Viadotti a rischio sulla Ct-Me: il Comitato “Rivogliamo l’Ospedale”, presenta un esposto in Procura

    In relazione al distacco di porzioni di intonaco da un viadotto della A18 Messina-Catania nella sera del 21 agosto, che ha procurato gravi rischi per l’incolumità degli automobilisti, considerando che l’arteria viaria è utilizzata per accedere al Pronto Soccorso dell’Ospedale di Acireale e, dunque, oltre ai rischi per le persone potrebbe verificarsi anche la possibilità […]