12 Febbraio 2022
  • Discoteche aperte, D’Ambra: “Capienza al 50% è da folli…”

    Dopo la chiusura decretata a partire dalle feste di Natale, oggi riaprono finalmente le discoteche. Una misura che va di paripasso con quella dell’eliminazione dell’obbligo di mascherina all’aperto su tutto il territorio nazionale, a testimonianza di un superamento delle restrizioni dovute al Covid che soltanto adesso stanno iniziando a scemarsi. La luce in fondo ad […]

  • Discoteche e Sale da ballo: Riapriamo senza restrizioni

    LE DISCOTECHE E LE SALE DA BALLO CHIEDONO AL GOVERNO LA RIAPERTURA SENZA RESTRIZIONI. E’ necessario il ritorno alla normalità e la fine della discriminazione fin qui attuata nei confronti delle discoteche e delle sale da ballo. Le maggiori associazioni nazionali di Categoria del settore Intrattenimento, Silb/Fipe e Assointrattenimento/Federturismo Confindustria, chiedono con  voce unanime che […]

  • Da oggi scattano le restrizioni in 15 Comuni del Catanese

    Pochi lo ricordano. Ma sono 55 in Sicilia i Comuni con una bassa percentuale di vaccinati inferiore al 60 per cento e con un’incidenza di contagi nei sette giorni (13-19 agosto) superiore a 150 casi per 100 mila abitanti; e proprio da oggi è in vigore l’ordinanza, fino al 6 settembre, del presidente della Regione […]

  • Aumentati i posti letto per evitare zona gialla? Nuovo mistero ai vertici della Regione Siciliana

    Da settimane in Sicilia si sente parlare di “rischio zona gialla”: l’incremento dei contagi, infatti, ci porterebbe verso una fascia di rischio più alta, allontanandoci dalla tanto desiderata e conquistata “zona bianca” (anche se questa sembrerebbe confermata nelle ultime ore). Siamo primi come numero di contagi e ricoveri, ma si sospettano movimenti poco chiari dai […]

  • Eventuale Zona Gialla? Niente coprifuoco: cosa cambia per bar, cinema e centri commerciali…

    Che cosa cambia rispetto alla zona bianca? L’eventuale territorio in zona gialla, deve rispettare le norme del Decreto Covid approvate lo scorso 21 aprile dal Governo Draghi. Le regole riguardano soprattutto gli spostamenti e la riapertura di bar, ristoranti, cinema, teatri e mostre. In tutta Italia è stato abolito il coprifuoco, che quindi non è […]

  • L’altarino di via Dusmet: l’unico appiglio per i fedeli…

    Catania baciata dal sole questa mattina, sarebbe stata la giornata perfetta per festeggiare la Santa patrona…ma certamente in altre circostanze.  Il divieto di assembramento e stazionamento in piazza Duomo in vigore già da ieri, persiste e ad ogni ingresso della piazza le forze dell’ordine monitorano la situazione. L’unico appiglio per i fedeli che non si […]

  • Catania, alcolici vietati dopo le 21,30 per contenere il Covid

    Il vicesindaco Bonaccorso ha firmato l’ordinanza n°114 per contrastare la recrudescenza dei contagi da Covid-19 e dell’attuale andamento epidemiologico nel territorio siciliano, dovuto anche a un eccessivo rilassamento delle misure e dei comportamenti individuali, talvolta legati a momenti di aggregazione estemporanea (movida). I punti salienti dell’ordinanza sono: E’ fatto divieto agli esercizi di vicinato (salumerie, […]

  • Paura Covid: Musumeci firma nuova ordinanza anti virus

    Il presidente Musumeci firma la nuova ordinanza in seguito alla pubblicazione dell’ultimo decreto del presidente del Consiglio dei ministri emanato da recente dal Premier Conte. Tra le disposizioni contenute quella più pregnante è riferita ai controlli e alle maggiori limitazioni degli ingressi nei locali e negli esercizi pubblici, con sanzioni fino al massimo previsto per […]

  • Conte martedì “riapre” librerie, cartolerie e negozi d’abbigliamento per bambini: per il resto tutti a casa fino al 3 maggio…

    In diretta social. E in diretta tv. Il premier Giuseppe Conte ha parlato alla Nazione, confermando la chiusura fino a domenica 3 maggio. Ecco le sue parole: “Proroghiamo le misure restrittive fino al 3 maggio, una decisione difficile ma necessaria di cui mi assumo tutte le responsabilità politiche”. Lo dice il premier Giuseppe Conte in […]

  • Coronavirus, in arrivo ulteriori restrizioni. Ancora denunce a Catania

    Non cessano le denunce a Catania. A San Cristoforo balli in strada e spinelli. Questa la scena di fronte alla quale si sono ritrovati i carabinieri della compagnia di piazza Dante, durante un turno di controllo. Cittadini che ballavano in strada insieme a tutto il vicinato e gruppetti riuniti per fare uso comune di “spinelli”. […]